Gossip News » Attualità » Melania Rea: Parolisi nasconde gli abiti indossati il giorno del delitto

Melania Rea: Parolisi nasconde gli abiti indossati il giorno del delitto

DELITTO REA – Nella puntata di ieri sera di ‘Chi l’ha visto?‘ Federica Sciarelli ha mostrato immagini inedite di Salvatore Parolisi del 18 aprile scorso, giorno della scomparsa e della morte della moglie Melania Rea.

Nelle immagini andate in onda, si vede Salvatore passeggiare accanto all’amico Raffaele Paciolla nel pomeriggio di quel terribile giorno: Parolisi indossa chiaramente un paio di pantalonconi corti di colore scuro con una banda bianca laterale. Il dubbio è questo: fino ad oggi, quei pantaloncini non compaiono tra gli elementi repertati e analizzati dai RIS, nonostante Salvatore abbia detto di aver consegnato agli inquirenti tutti gli abiti indossati in quella giornata.

In collegamento telefonico con la Sciarelli, ha parlato poi Mauro Gionni, avvocato della famiglia Rea (che si è costituita parte civile nell’inchiesta contro Parolisi). L’avvocato ha dichiarato che quei pantaloncini, di fatto, non compaiono negli atti dell’inchiesta, precisando però che sussiste la possibilità (benché remota) che i RIS non li abbiano ancora analizzati.

Ma davvero, a sei mesi di distanza dall’omicidio di Melania Rea, gli abiti indossati da Salvatore (unico indagato) quel 18 aprile possono giacere in una busta ancora sigillata? Di certo, la prudenza in casi come questi non è mai troppa, anche se prende sempre più consistenza l’ipotesi che il caporalmaggiore quei pantalonci scuri con bande bianche laterali, non li abbia mai consegnati.