Gossip News » Talent Show » ballando con le stelle » Ballando con le stelle 8: le prime fatiche dei concorrenti – FOTO

Ballando con le stelle 8: le prime fatiche dei concorrenti – FOTO

BALLANDO CON LE STELLE 8 – Dopo tutte le polemiche sugli ingaggi finalmente sabato 7 gennaio prende il via l’ottava edizione di Ballando con le stelle. I concorrenti sono già al lavoro da tempo e dopo le prime immagini di Christian Vieri alle prese con i primi passi, il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni pubblica una galleria di tutti i concorrenti alle prese con la fatica, il sudore ma anche il divertimento.

Tanta curiosità per i partecipanti che quest’anno spaziano dai grandi sportivi come Gianni Rivera, Christian Vieri e Marco Del Vecchio agli attori Sergio Assisi, protagonista della fiction Capri, Alex Belli, il bello di Centiovetrine, Lucrezia Lante Della Rovere, figlia della stravagante Marina ripa di Meana ma soprattutto bravissima attrice. Andrés Gil, uno dei protagonisti della serie tv Il Mondo Di Patty. Claudia Andreatti, ex Miss Italia 2006 e annunciatrice Rai, Ria Antoniou, si prosegue ancora con le miss, ma attenzione questa viene dalla Grecia. Stefano Campagna, figura meno nota nell’ambiente dei vip più in quella del giornalismo, infatti fa parte della redazione di Chi l’ha visto, il programma d’inchiesta in onda il mercoledì su rai 3. Anna Tatangelo, cantante e compagna di Gigi d’Alessio, dopo X Factor torna in tv; Ariadna Romero: attrice e modella, il suo ultimo film è il “cine-caciucco” Finalmente la Felicità di Leonardo Pieraccioni.

Nonostante il dolore e i crampi per tutti la parole d’ordine è divertimento. «Sto facendo una fatica pazzesca, trovo gli allenamenti di ballo molto difficili, ma sono strafelice. Anzi, entusiasta» commenta un sorridente Bobo Vieri, alle prese con la sua inflessibile maestra Natalia Titova. «Si sta realizzando il mio sogno: finalmente potrò entrare in una discoteca, prendere una ragazza e riuscire a farla ballare!».

Tra una lezione e l’altra ci si incontra alla macchinetta del caffè, si ride. «Ma il detto “l’importante è partecipare” secondo me è un’invenzione» scherza Gianni Rivera. «Il ballo ha una federazione sportiva, e nello sport tutti vogliono vincere. Anche se qui si respira un’aria di amicizia». E quando si parla degli allenamenti esce fuori la stoffa del campione: «L’aspetto più difficile è quello di memorizzare i passi. La fatica fisica non mi preoccupa: nonostante l’età sono abituato ad allenamenti duri. La cosa importante è il divertimento e io mi sto divertendo: comincio da zero e per me è tutto nuovo. Perché partecipo? Bisogna sempre mettersi in discussione, l’ho fatto tante volte. La vita è un gioco, io continuo a giocare».

[nggallery id=224]