Gossip News » Attualità » Ebola, primo caso a Firenze: è un antropologo

Ebola, primo caso a Firenze: è un antropologo

Primo caso sospetto di Ebola a Firenze. Si tratta di un antropologo della provincia di Siena che è già stato ricoverato in isolamento all’ospedale di Careggi dopo aver manifestato dei sintomi riconducibili al virus Ebola che sta mettendo in ginocchio i Paesi Africani. L’uomo lavora come volontario per un’organizzazione ed è rientrato in Italia da uno dei suoi viaggi da circa dieci giorni.

Ebola_screening_at_Chicago's_O'Hare_airportEBOLA: PRIMO CASO SOSPETTO A FIRENZE

A mettere in allarme i medici è stato lo stesso paziente riferendo di aver la febbre molto alta. Subito sono scattate le misure di precauzione per evitare il contagio e l’uomo è stato trasferito all’ospedale di Firenze perché quello di Siena non è munito di una stanza d’isolamento.

Nelle prossime ore dovrebbero arrivare gli esiti degli esami effettuati su una provetta di sangue inviata allo Spallanzini di Roma.