Gossip News » Primo Piano » Aurora Betti: la triste storia della bionda di Temptation Island

Aurora Betti: la triste storia della bionda di Temptation Island

Bella, bionda, sorridente e spensierata: è l’immagine che Aurora Betti ha deciso di offrire al pubblico di Temptation Island. A poche ore dalla sua uscita dal reality dedicato all’amore, però, emerge un passato doloroso di Aurora Betti. A confessarlo è stata lei stessa durante una confessione fatta alle altre fidanzate.

aurora bettiAURORA BETTI: UN PASSATO DOLOROSO

Aurora Betti sta facendo parlare di sè per il percorso fatto a Temptation Island 2. La bella bionda, infatti, ha scelto di troncare con il fidanzato, Gianmarco Valenza, con il quale conviveva da otto mesi, per provare ad avere una conoscenza più approfondita con il single Giorgio Nehme che, sin dalla prima puntata, è riuscito a conquistarla sia dal punto di vista estetico che mentale.

Oltre alla bellezza di Aurora, agli occhi del pubblico è balzato un particolare del corpo della bionda. Aurora, infatti, ha tatuato sul polso destro il numero 105. In tanti si sono chiesti a cosa si riferisse e l’arcano mistero è stato svelato dalla stessa Aurora.

Durante un momento di confidenza con le altre ragazze, Aurora ha raccontato che quello è il numero della stanza dell’orfanotrofio in cui ha vissuto.

105 è la stanza del mio orfanotrofio. sono stata adottata. a 3 e mezzo anni mi ha preso una famiglia, ero stata definita INGRATA …A 3 ANNI INGRATA. ME LA la sono portata dietro tanto tempo”, ha dichiarato Aurora.