Gossip News » Primo Piano » Giulio Berruti, altro che cinema e serie tv: ecco il piano B dell’attore

Giulio Berruti, altro che cinema e serie tv: ecco il piano B dell’attore

Giulio Berruti è uno degli attori più belli del mondo dello spettacolo italiano. Impegnato sia al cinema che in televisione, Giulio Berruti continua a non montarsi la testa e a camminare saldamente sul terreno. L’attore si è raccontato in una lunga intervista rilasciata al settimanale Grazia in cui ha parlato anche della sua vita privata.

giulio berrutiGIULIO BERRUTI, SINGLE ATIPICO E PIANO B PER IL FUTURO

Giulio Berruti è legato a Maria Sole De Angelis, una ragazza di 22 anni  che studia a Milano Economia dei beni culturali. La loro, però, è una relazione atipica: “Da un anno e mezzo siamo legati. Ci vogliamo molto bene, ma il nostro è un rapporto atipico, scandito da separazioni e riconciliazioni. Ci siamo allontanati prima dell’estate. In questo momento sono molto concentrato sul mio lavoro mentre lei, da ragazza innamorata, pretenderebbe tutte le attenzioni su di sé, mi vorrebbe più presente. Ma sento che presto torneremo insieme”.

L’amore per Giulio Berruti: “Noi uomini siamo più di bocca buona, spesso superficiali, e ci accontentiamo di una compagna decorativa da esibire come un trofeo. Le donne sono diverse, cercano il carisma. Vogliono un leader. Un fisico palestrato e uno sguardo assassino servono a poco se sei vuoto dentro. Le donne non sanno cosa farsene di un belloccio un po’ sciocco. Vogliono stare accanto a un uomo dotato di di uan forte personalità”.

Nonostante sia impegnato sul set, Giulio Berruti ha il piano B: “A ottobre affronterò l’esame di specializzazione di odontoiatria: ho passato l’estate a studiare. Ho preso la laurea per avere un salvagente in caso il cinema mi chiudesse le porte”. 

Il rapporto con la cucina: “Sono il re della pasta in bianco, al massimo ci aggiunge il tonno. E’ l’ unico piatto che so preparare, ma ho una risorsa segreta: il ristorante sotto casa. Sa quanto ho volte ho spacciato per miei i loro manicaretti! Con le donne ha sempre funzionato. C’è stato un periodo in cui cucinavo, ma vivo solo da cinque anni e non ho più voglia di lavare i piatti. Mangio fuori. Ho trovato i miei spazi e un equilibrio miracoloso. Spengo il cellulare, leggo un libro e mi sento il re della mia vita”.

Niente convivenza, dunque, con Maria Sole? “Vedremo nel futuro. Mi piacerebbe l’idea di creare una famiglia tutta mia. Se conquisterò una maggiore stabilità professionale, potrei considerare l’idea di un figlio. Mi sento molto portato verso la paternità”.