Monza: bigamo nascondeva l’altra moglie e 3 figli nel garage

174713109-33cc9ec3-431a-4b11-ba8f-f7155d295786Una donna di 33 anni e i suoi figli di 9, 7 e 3 anni sono stati trovati in un garage di Monza in condizioni precarie. La famigliola viveva lì ormai da settimane, e aveva a disposizione giusto qualche coperta, delle bottigliette d’acqua, una lampadina e un po’ di cibo.

Il padre di famiglia viveva poco lontano, in un’appartamento che fino a poco tempo fa condivideva con la sua prima moglie e i figli (coetanei di quelli ritrovati nel box). Pare che il 50 enne (egiziano, come le due mogli) fosse bigamo, e che nascondesse la sua seconda famiglia da sempre. Secondo le prime ricostruzioni, prima moglie potrebbe averlo lasciato proprio dopo aver scoperto dell’esistenza della seconda famiglia.

La prima moglie, 47 anni, tempo fa lo aveva denunciato per maltrattamenti e un giorno, notando che l’uomo, per il quale era stato emesso un provvedimento di allontanamento, si aggirava sotto casa, aveva chiamato il 112 pensando che il marito volesse violarlo. L’uomo, però, non stava andando da lei ma dalla sua seconda famiglia, come scopriranno poco dopo i Carabinieri, che dopo il blitz hanno affidato la seconda moglie e i figli ai servizi sociali.