Home VIP - Scoop ed Indiscrezioni dei personaggi del momento Belen Rodriguez: “Per colpa del mio video hard ho abortito”

Belen Rodriguez: “Per colpa del mio video hard ho abortito”

CONDIVIDI

belen_rodriguez_gonfia-domenica-inLa 31enne Tiziana Cantone si è suicidata per colpa di quel filmino hard che ha cominciato a girare in rete senza il suo consenso. Una notizia che ha toccato profondamente l’Italia e in particolare chi, come Tiziana, è stata vittima di situazioni simili.

Come Belen Rodriguez, il cui video hard in compagnia dell’ex fidanzato Tobias Blanco (girato, tra l’altro, quando la showgirl era ancora minorenne) ha fatto il giro della rete.

Per Belen, sentire ai telegiornali la storia di Tiziana Cantone è stato un doloroso tuffo nel passato: “Quando è successa questa cosa ero a casa mi sono messa davanti al telegiornale e ti giuro che mi sono messa a piangere. A me è successa esattamente una cosa del genere. Ho pensato se scrivere un post sui social, ma tutti avrebbero ripreso la notizia e tutti sarebbero tornati a vedere il video. È una violenza infinita, sono stata depressa per due mesi, non uscivo di casa dalla vergogna. E ho perso un bambino… ero incinta in quel periodo“.

Il brutto è che il mio video lo puoi ancora trovare su internet con un click, anche se io non ho mai avuto il coraggio di guardarlo. Queste cose non si riescono a bloccare, c’ho speso tanti soldi” aggiunge l’argentina.

In più, oltre al danno, Belen ha subito anche una grossa beffa: “Quando mi sono trovata davanti a un giudice, pure donna, mi ha detto: ‘Chi mi dice che non lo abbia messo in giro proprio lei per farsi pubblicità?’. È una vergogna, non possono succedere queste cose. Dovrebbero bloccare internet per il bene dei nostri figli. L’amore lo facciamo tutti…“.