Fedez spiega il ritiro dei Jarvis da X Factor

jarvis-x-factor_980x571Nonostante Cattelan avesse annunciato, durante gli Home Visit, che il gruppo dei Jarvis avesse rinunciato al programma per motivi personali, sono stati in pochi a credere a una motivazione tanto vaga quanto incredibile.

E infatti, come spiegato pochi giorni dopo dal manager dei Jarvis, il problema era il contratto con la Sony che li avrebbe vincolati per cinque album con penali salatissime in caso di rescissione.

Alla conferenza stampa d’apertura di X Factor, la curatrice del programma Eliana Guerra ha spiegato la questione: «Quando siamo arrivati all’abituale momento della firma del contratto, i Jarvis hanno deciso che non avrebbero firmato. X Factor è un programma serio nella sua intenzione, ha la finalità di immettere talenti nel mercato discografico e propone ai finalisti un contratto discografico vero, con tutte le caratteristiche che valgono oggi per il mercato. È lo stesso contratto che, da quando è nato X Factor, hanno firmato tutti gli artisti, inclusi i One Direction e Marco Mengoni».

Anche Fedez ha voluto dire la sua: «È ovvio che, arrivati a questo punto, le dietrologie si sprechino. Posso garantire che parliamo degli stessi contratti che ho firmato io ai miei inizi, con le stesse identiche penali.Non si tratta di contratti speciali, ma dei classici contratti che esistono nella discografia».