Il Segreto, anticipazioni dal 17 al 22 luglio: la morte di Mariana mette Nicolas contro i Castaneda, Mauricio e Fe cacciati dalla villa

il segreto

Il Segreto continua a regalare emozioni e colpi di scena al pubblico. Sono tante le cose che devono accadere e se avete voglia di scoprire cosa accadrà in quel di Puente Vejo nelle prossime puntate, allora siete arrivati nel posto giusto. Ecco tutte le anticipazioni della settimana.

IL SEGRETO 17 LUGLIO

Severo affronta Francisca ed è finalmente soddisfatta ma la sua felicità e quella della sua famiglia è destinata a durare poco. Una lettera di minaccia degli invasati del Pugno di Dio fa tornare la paura. Nel frattempo, Cristobal trama qualcosa di crudele.

IL SEGRETO 18 LUGLIO

Cristobal fa ricoverare Eulalia in un manicomio mentre Elias cerca di uccidere Camila. Le guardia, fortunatamente intervengono e le salvano la vita. Nicolas torna da Murcia con delle brutte notizie per tutti.

IL SEGRETO 19 LUGLIO

Puente Vejo è sconvolto per la morte di Mariana. Cristobal rivela ad Emilia i motivi che lo hanno spinto a rinchiudere Eulalia in manicomio. Mentendo, dice di averla trovata con un colettlo in mano pronta ad uccidere Francisca che conferma questa versione.

IL SEGRETO 20 LUGLIO

Camilia confessa a Hernando di essere andata in carcere a trovare Elias per avere delle risposte. Tutti partecipano al funerale di Mariana. Nicolas non si avvicina neanche a Rosario e rifiuta anche di farle vedere la nipotina. Francisca organizza un incontro con Mauricio ma in realtà di tratta di una trappola. Hipolito ha deciso di accettare l’invito del marito mentre Gracia teme di perdere il marito.

IL SEGRETO 21 LUGLIO

Tutto il paese è affranto per la morte di Mariana. Nicolas non si avvicina ai castaneda mentre Mauricio e Fe vengono cacciati dalla villa. Mentre Elias potrebbe sfuggire alla condanna Severo decide di chiedere aiuto al nemico. Hipolito, invece, sta per partire per Madrid.

IL SEGRETO 21 LUGLIO

Beatriz conferma a Matias che vuole trasferirsi a Madrid. Severo rivela alla sua famiglia le condizioni poste da Cristobal per aiutarli a liberarsi di Pugno di Dio e, pou con molti dubbi, decidono di accettare. Rosario confessa ad Alfonso di considerare Nicolas responsabile della morte di Mariana.