Home Grande Fratello VIP Luca Onestini massacra Soleil Sorgè: “Voleva fare il GF, disposta a tutto...

Luca Onestini massacra Soleil Sorgè: “Voleva fare il GF, disposta a tutto per farsi vedere”

CONDIVIDI

luca onestini e soleil sorgè

Luca Onestini tira fuori tutta la sua rabbia nella casa del Grande Fratello Vip. Dopo aver scoperto ciò che sta accadendo con Soleil Sorgè dalla bocca del fratello Gianmarco, Luca Onestini è un fiume in piena e, parlando con i compagni d’avventura, si sta lasciando andare a dichiarazioni clamorose.

LE RIVELAZIONI DI LUCA ONESTINI

La rabbia e la delusione stanno portando Luca Onestini a rilasciare parole forti nei confronti di Soleil Sorgè. All’interno della casa del Grande Fratello Vip, infatti, l’ex tronista di Uomini e Donne ha spiegato come quella di Soleil potrebbe essere solo una vendetta. Luca, infatti, ha rivelato che la Sorgè, inizialmente, non aveva affatto preso bene la sua partecipazione al GF avendo voluto partecipare in prima persona.

Lei voleva venire a tutti i costi qui. Voleva partecipare al GF lei. Si è inca**ata quando hanno chiamato me. Lei pensava di fare il provino, poi han chiamato solo me e si è arrabbiata tantissimo, ha detto ‘ma va…’. Io ero contento se lei veniva, le ho detto ‘io sono contento se andassi tu’. Dopo pareva avesse accettato la cosa e sembrava felice che io venissi qui dentro. Questo evidentemente è il ringraziamento per il fatto che sono entrato io e non lei.

E ancora:

È disposta a tutto per farsi vedere. Fai un programma televisivo, la gente ti riconosce. Non ha aspettato altro. Per lei, era un’occasione d’oro… sei al centro dell’attenzione per far parlare di sé. Lei mi diceva: “Io voglio essere pulita, voglio fare l’attrice”. Sta facendo il peggio del peggio, il trash della televisione. Per andare in tv sei disposta a fare tutto questo, alla persona che dicevi di amare?! Pur di fare un programmare ha buttato via me. Morto di fama? Detto da lei è un complimento. Io qui dentro parlo d’amore, lei fuori, parla di follower e spara addosso a me e alla mia famiglia