Gossip News » Attualità » Asia Argento: “Se denunci uno stupro per gli italiani sei una tr**a”

Asia Argento: “Se denunci uno stupro per gli italiani sei una tr**a”

Anche Asia Argento si è unita ad altre attrici e vip americane per denunciare le molestie subite dal produttore Harvey Weinstein. Peccato che i suoi connazionali non abbiano reagito come oltreoceano, e che Asia non sia stata considerata (almeno non da tutti) una vittima.

Solo in Italia vengo considerata colpevole del mio stupro perché non ne parlai quando avevo 21 anni ed ero terrorizzata. Sono delusa, triste” si è sfogata la Argento su Twitter.

E in effetti, anche solo limitandoci a leggere i commenti sotto al nostro articolo dedicato alla vincenda, non stentiamo a crederle. Questi sono solo alcuni (e non i più cattivi):

  • fatemi capire: dice che l’ha “stuprata” (con la lingua ???), ma poi hanno avuto rapporti sessuali consenzienti per 2 anni (2 anni !!!, non 2 volte) …
    Ad essere maliziosi, parrebbe che le sia piaciuto il primo incontro…
  • Questa cosa del “mi ha costretta” mi da su i nervi. Chiudi la porta e vai via!!!!!Ma siccome piace la bella vita……… apriamo le gambe
  • Povera di che…era consenziente per due anni… In quel mondo è così…ora denunciano perché sono famose…ma prima di allora ci sono state…
  • Prima si sono fatti il nome stando allo stupro ….x avere successo e poi sputano sul piatto dove mangiano perke nn avete denunciato al momento?forse nn era il momento …..troie siete e quelle rimanete
  • Pompinare ma state zitte
  • Storie di ……zoccole !!!

Che Asia abbia ragione?