L’errore di Emma Marrone, tutti la condannano: lei si giustifica così

Appena sveglia, Emma Marrone somiglia più o meno a tutti gli altri esseri umani del mondo. Gli occhi gonfi, la carnagione molto chiara e i capelli scompigliati. E… il cervello un po’ sconnesso. E’ normale ed anche un po’ giusto che sia così. Eccola qui:

Emma Marrone
Emma Marrone e quell’errore su Instagram

I say a little pray for you. Ecco cosa recita la playlist del lunedì mattina targato Emma Marrone. “Buongiorno. Pettinatevi al volo e andate a concquistare il mondo”, recita lo slogan di oggi del suo Instagram. Di una Story pubblicata due ore fa e che ha suscitato immediato scalpore. Complice quell’errore ortografico, commentato e corretto nella storia successiva: “Conquistare. Lo so. Ogni tanto partono parole a c***o di cane. Non è sempre colpa mia. Ok”. Si difende così, non cancellando la storia e l’errore ma commentandolo e mettendoci la faccia. D’altronde, siamo abituati alle sue uscite. Ed Emma, ci piace proprio per questo.

Emma Marrone
Emma Marrone si corregge e spiega a tutti perché ha fatto quell’errore

Quella spontaneità che tutti amano

Per quella spontaneità tutta meridionale, limata col tempo dalla consapevolezza della grandezza che solo un’artista di calibro sa possedere. E che oggi, she doesn’t care, se ne frega di uno stupido e irrilevante errore grammaticale. Dato che lei, dicasi come lo si voglia dire, il mondo lo conquista sul serio. E ci piace sul serio, perché sul palco ha atteggiamenti da vera rockstar. E provate a dirle qualcosa per farla arrabbiare. Ad occhio e croce, non sembra essere la cosa più furba. Anche perché la furba sembra essere lei. Lei del “faccio quello che voglio, faccio quello che mi va”. E che lo fa davvero. Anche quando al Festival del Cinema di Venezia sfila fiera e a testa alta, con un abito che poi è stato oggetto di molte critiche. Ma nessuno, a quanto pare, glielo ha detto in faccia spiegandole il perché.