Una triste notizia quella che dobbiamo dare su Michael Bublé. Purtroppo, il cantante ha deciso di ritirarsi. Di dire addio, quindi, al mondo della musica.

Un addio annunciato? Beh, non possiamo affermarlo con certezza. Quel che è certo è che quest’incubo, per Michael, è iniziato a novembre 2016 quando a suo figlio Noah di tre anni (oggi ne ha cinque) era stato diagnosticato un cancro al fegato. Subito, senza pensarci troppo, Bublé cancellò tutti gli impegni dall’agenda. Voleva dedicarsi completamente a suo figlio.

LEGGI ANCHE —> Belen Rodriguez, incidente con la gonna mentre balla a Tu si que vales – VIDEO

L’album d’addio

Ebbene, sì. Love, il suo disco che uscirà a breve, precisamente il 16 novembre, sarà l’ultimo. L’ultimo disco di Michael Bublé che troveremo in circolazione. Suo figlio adesso sta bene. E’ guarito. Ma il cantante ha affermato che questa ‘prova’ che gli ha messo davanti la vita l’ha cambiato radicalmente.

“Questa è la mia ultima intervista, poi andrò in pensione”, raccontò al Daily Mail’s Weekend qualche tempo fa, quando scoprì della malattia di suo figlio. Beh, Michael pensò che quella malattia di suo figlio avrebbe spezzato la sua vita. Che non avrebbe resistito alle sofferenze di suo figlio. “Non ho più fegato per andare avanti”: ha detto di recente nell’annunciare il suo addio al palco.

“Ho ricevuto molti doni dalla vita – aveva spiegato Bublé lanciando il disco – uno di questi è la responsabilità di mantenere queste canzoni in vita per le generazioni future. E mi assumo questa responsabilità molto seriamente. Ho voluto creare una serie di brevi storie cinematografiche per ogni canzone che ho scelto, in modo da farle vivere individualmente. Sono orgoglioso del risultato”. Insomma, il mondo della musica deve prepararsi all’addio di Bublé. I suoi fans saranno molto scontenti per la notizia che ha appena dato. Però, la realtà è questa e va accettata in quanto tale.

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!