Di Maio
Luigi Di Maio in compagnia di Matteo Salvini

Reddito di cittadinanza, la cifra non è proprio ‘quella’: non farà piacere agli elettori, novità poco gradite.

Tra le principali iniziative di questo governo non può non essere annoverato anche il reddito di cittadinanza, che anzi è probabilmente il fiore all’occhiello, per molti elettori, tra tutte le manovre. Oltre, poi, ad essere il pomo della discordia con l’Europa.

E’ un provvedimento che sta per arrivare, visto che partirà quando sarà varata la legge di bilancio. Ebbene, a tal proposito ci sono delle novità da registrare che potrebbero far infuriare e non poco molti cittadini ed elettori sia del Movimento 5 Stelle che della Lega. Già, perché questo provvedimento rischia di essere molto diverso da quello promesso in sede di campagna elettorale.

Leggi anche -> Reddito di cittadinanza: chiarezza sulle modalità d’erogazione

Arrivano le parole del consigliere di Luigi Di Maio

A parlare ai microfoni del Corriere della Sera delle caratteristiche del reddito di cittadinanza è stato Pasquale Tridico, economista e consigliere del vicepremier grillino.

Ecco le sue parole: “La misura piena, cioè 780 euro al mese, è per un individuo che paga un affitto e ha Isee zero. Se è già proprietario di casa, l’importo si riduce. […] E quindi non è vero come dicono alcuni che il nostro reddito di cittadinanza sarebbe più generoso. […] Da noi, invece, si sta ragionando su una misura fino a 500 euro più 280 per l’affitto. In questa ipotesi, chi vive nella casa di proprietà prenderebbe al massimo intorno a 500 euro”.

Andando a tirare le somme, dunque, l’importo totale del reddito di cittadinanza (780 €) sarà riconosciuto solo a coloro i quali non hanno la casa di proprietà e hanno un ISEE pari a 0. Chi invece ha una casa ed ha l’ISEE superiore a 0 potrà ottenere fino ad un massimo di 500 € al mese. Inoltre, nella legge di bilancio, uno dei dieci miliardi stanziati servirà per riformare i centri per l’impiego.

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!