Elisa Isoardi
Elisa Isoardi mentre assaggia una pietanza a La Prova del Cuoco

Elisa Isoardi comunica la fine della relazione con Matteo Salvini: spunta già un ‘mister x’ 

Ha scelto Instagram Elisa Isoardi per comunicare la fine della relazione con Matteo Salvini. Una frase, una citazione famosa, e una foto di quand’erano insieme abbracciati. Così, in un post, Elisa comunica ai suoi followers che la sua vita sentimentale è giunta ad un punto di non ritorno.

Per sapere cosa è accaduto precisamente CLICCA QUI

Sul sito ‘Dagospia’ si legge che non sarebbe proprio una novità quella che racconta della fine del rapporto tra Elisa e Matteo. Già, perché si parla di una foto in cui la si vede già con il suo nuovo compagno. Anzi, a dire il vero, con questa persona già condividerebbe la dimora. Da quando? Beh, più o meno da quando è entrata in crisi con Salvini. Adesso, stando a quanto riporta il sito di gossip, Elisa Isoardi condivide un appartamento a Roma nel quartiere Montesacro con questa persona. Si parla di una foto spuntata fuori circa dieci giorni fa, in cui si vedrebbe la coppia insieme a Sabaudia.

LEGGI ANCHE —> Elisa Isoardi tra le critiche: “Le accetto, però devo dire che…”

LEGGI ANCHE:–> Elisa Isoardi non ne può più e risponde alle critiche

“Da quanto va avanti questa storia?”

Beh, questa è una delle classiche frasi che si rivolgono alla persona che – dopo una relazione – riesce ad instaurare un nuovo rapporto. Non sappiamo, però, con sicurezza, se sia stato anche Matteo Salvini a chiederlo ad Elisa. Probabilmente, Matteo Salvini era già a conoscenza di tutto. E, forse, la coppia stava solo aspettando il momento giusto per farlo sapere proprio a tutti.

“E chi sarebbe quest’altro?”

Altra domanda da ‘fine rapporto/inizio nuovo rapporto’. E anche in questo caso non sappiamo di chi si tratti e nemmeno se lo sappia oppure no Matteo Salvini. Per ora, non è arrivato alcun commento da parte del vice premier sulla questione. Evidentemente, sarà impegnato in ben altro. Nei prossimi giorni, forse, sapremo di più su questa ipotetica nuova relazione di Elisa Isoardi.