Amazon
Amazon, raggiunto l’accordo con Apple: aumentato il numero di prodotti venduti in vista del Natale.

Storico accordo raggiunto da Amazon e da Apple: l’e commerce venderà un numero ancora maggiore di prodotti come iPhone o iWatch ed il tutto sarà già possibile per il Natale! Momento storico per entrambi i colossi dell’economia mondiale.

Tra le società più importanti al mondo, in una sorta di elenco, non si può non annoverare tra le primissime posizioni Apple ed Amazon. E questo vale sia per ragioni legate al fatturato di questi due mostri sacri, sia alla qualità ed alla bontà della loro offerta. Sono due società in costante crescita, e questo si spiega soprattutto con il fatto che non smettono di cercare piste alternative ed innovative per aumentare i guadagni.

L’ultima trovata, a dir poco notevole, è l’accordo commerciale raggiunto proprio tra questi due giganti. L’e commerce più famoso al mondo, infatti, venderà sul suo portale, dopo anni di scontri a causa delle truffe fatte da terzi sullo stesso, i prodotti della Apple! Era nell’aria ed ora è ufficiale, con i benefici che potranno essere effettivi già a partire da Natale!

Per restare sempre aggiornato sul mondo e sulle offerte di Amazon, CLICCA QUI!

Accordo Amazon – Apple

Si tratta di una intesa commerciale che, almeno inizialmente, riguarderà solo alcune Nazioni, tra cui c’è anche l’Italia, oltre ovviamente agli Stati Uniti, il Giappone, la Francia etc. Saranno in vendita, dunque, tutti i dispositivi Hi-tech della Apple, a partire dagli iPhone Xr e Xs fino ad arrivare all’iPad Pro, senza ovviamente dimenticare anche l’iWatch.

Escluse da questo accordo solo le HomePods. L’intesa, ufficializzata anche dalla società di Bezos, porterà dei benefici quasi immediati, giusto in tempo per la stagione natalizia. Una notizia grandiosa per tutti coloro i quali avevano messo in conto di fare dei regali della Apple! Necessaria, però, una precisazione: prima, sull’e store, era possibile acquistare prodotti Apple ma solo tramite terzi, mentre ora la vendita potrà finalmente essere diretta.

Leggi anche -> Amazon, problemi per la nuova sede! Continua la guerra con Trump