Michael Schumacher condizioni
Michael Schumacher e sua moglie

Michael Schumacher, il racconto di padre Georg toglie il fiato: “L’ho trovato così”
E’ sempre nei pensieri di tutti i suoi fans che vorrebbero essere aggiornati costantemente sulle sue condizioni. Ricordiamo tutti l’incidente a Meribel del 29 dicembre 2013, quello che gli è quasi costato la vita. L’ha costretto a letto, adesso è in coma. Padre Georg spiega: “La faccia è diventata un po’ più piena, ma il resto non è cambiato”. L’arcivescovo e prefetto della Casa Pontificia è andato a fargli visita e l’ha trovato così.

Per essere sempre aggiornato sulle condizioni di Michael Schumacher CLICCA QUI!

Il racconto da brividi di Padre Georg

Ha rilasciato un’intervista al settimanale tedesco Bunte, Padre Georg. L’uomo ha voluto raccontare le sue impressioni quando ha visto Michael Schumacher a letto: “Ho parlato prima con sua moglie e sua madre, poi un’infermiera l’ha portato nel soggiorno. Ho detto loro di essere un suo vecchio tifoso e di essere affascinato dal modo in cui guidava Michael. Poi sono seduto di fronte a lui, l’ho toccato con entrambe le mani, l’ho guardato e gli ho fatto il segno della croce col suo pollice sulla fronte. La sua faccia è quella che noi tutti conosciamo, solo un po’ più piena”.

Sul lago di Ginevra, adesso è lì Michael Schumacher, super protetto da occhi indiscreti, telecamere e giornalisti. Il prete ha detto che tutt’oggi sente l’amore delle persone che tutti i giorni gli stanno accanto. Ad ora, sono 15 i medici e gli infermieri che l’assistono costantemente. La famiglia, come racconta Padre Georg, gli si è stretta attorno con un istinto protettivo encomiabile. “Una persona malata ha bisogno di discrezione”: ha spiegato, “quindi è giusto che sia così”. In effetti, non si può negare che si tratti di un argomento molto delicato.

LEGGI ANCHE —> Michael Schumacher, novità in arrivo sul campione tedesco dopo tanto silenzio

Tra un po’ sarà di nuovo Natale. E Michael Schumacher lo passerà per il quinto anno consecutivo nelle condizioni drammatiche in cui si ritrova dopo quel maledetto incidente. Il 3 gennaio compirà 50 anni. Ne è passato di tempo da quando incantava tutti al volante della sua Ferrari, ma i fans sono sempre con lui anche solo con il pensiero. “Sua moglie è molto importante per lui”, sostiene Padre Georg nel parlare di Michael Schumacher, mentre cerca di spiegare tutto quello che la sua famiglia sta facendo per lui.