Gianluca Vialli ospite Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio: il tumore, la sua battaglia e gli obiettivi per combattere la malattia.
Gianluca Vialli è stato uno degli ospiti della puntata di Che Tempo Che Fa di domenica 2 dicembre 2018. Il talk condotto da Fabio Fazio ha visto diversi ospiti, come sempre, alternarsi sulla poltrona, ma fra tutti Gianluca Vialli è stato un degli invitati più emozionanti proprio per l’argomento trattato. I due, infatti, hanno parlato del nuovo libro di Vialli, ma anche ovviamente del tumore che lo ha colpito. 

Leggi anche –> Raffaella Carrà, Che Tempo Che Fa, appello commovente in diretta

Gianluca Vialli: “Il tumore non è una fortuna, ma mia ha reso migliore”

Gianluca Vialli, ospite di Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, ha parlato del tumore che lo ha colpito e di cui siamo venuti a conoscenza solo pochi giorni fa. L’ex calciatore, intervistato, ha dichiarato: “Questa esperienza non è una fortuna, non posso definirla così, ma mi ha reso un uomo migliore. Sono stato fortunato nella sfortuna. Il tumore ti fa vedere le cose in un’altra prospettiva e dai più valore alla famiglia oltre che a te stesso. Se viene un tumore va sfruttato per diventare persone migliori”.

Volete sapere tutto sui personaggi più amati della televisione e gli ultimi gossip dei vip? Allora CLICCATE QUI.

Gianluca Vialli sul tumore: “Mi sono dato degli obiettivi”

Proseguendo poi nell’intervista Gianluca Vialli a Che Tempo Che Fa ha spiegato di come ha scoperto della malattia e di come ha deciso di affrontarlo. Ossia con la stessa grinta che ha sempre avuto nel calcio. “A me come a tutti è successo in modo inaspettato e improvviso. L’ho affrontato come quando facevo il calciatore. Mi sono dato degli obiettivi a lunga scadenza come non morire prima dei miei genitori e portare le mie figlie all’altare”. Gianluca Vialli si commuove, ma prosegue nel racconto: “Poi ho avuto obiettivi più piccoli, ci ho lavorato e mi sono messo nelle condizioni psicologiche di affrontare il tumore. Devo ringraziare tutti i fan che mi hanno sostenuto tanto. Sono stati momenti difficili, ma è andata così”.