Venezia, clamorosa novità: ecco cosa si dovrà fare ora per entrare in città

Venezia
Venezia, arriva una novità che riguarda tutti coloro che vorranno entrare in città: diventerà obbligatorio a breve.

Venezia, storica novità: ecco cosa si dovrà fare per entrare in città.
Per una delle città più importanti in senso assoluto in Italia è in arrivo una novità che lascerà molto probabilmente tutti di stucco. Da questo momento in avanti, infatti, per entrare a Venezia con qualsiasi mezzo i non residenti dovranno pagare un biglietto di 5 €. Questo vuol dire che anche un turista, e non solo coloro che magari vanno di tanto in tanto in città, dovrà sborsare questa cifra per godere delle sue bellezze.

Si tratta senza ombra di dubbio di un provvedimento, quello approvato dal Comune, che farà ancora discutere a lungo. Per amor del vero, però, chi arriva nella Laguna, una volta pagato questo biglietto, non dovrà più spendere alcuna cifra per la tassa di soggiorno.

Per conoscere in tempo reale tutto quello che c’è da sapere sulla splendida città di Venezia, uno dei posti più caratteristici al mondo, e per guardare le foto più belle dei suoi panorami, CLICCA QUI!

Venezia, il biglietto per entrare: a chi è riservato

C’è, però un distinguo da fare. Un turista che arriva in città per un solo giorno dovrà regolarmente pagarlo. Ma chi ha già pagato una camera d’albergo e sulla quale grava una sovrattassa di 5 €, non dovrà pagarlo ulteriormente.  Tale tassa, chiamata “tassa di sbarco”, dovrebbe variare in base al periodo, oscillando tra i 2.50 ed i 5 €, anche se c’è la possibilità che arrivi fino a 10 €.

Il ticket che sarà staccato e consegnato sarà poi molto simile a quello che viene dato all’Isola d’Elba. E’, questo, certamente una soluzione discutibile, ma servirà anche a controllare meglio il flusso turistico.

Leggi anche -> Venezia, via Gesù dalla canzoncina di Natale: il gesto della bambina spiazza tutti