Luciana Littizzetto
Nella serata di ieri il vincitore di Sanremo, Mahmood, è stato ospite della trasmissione di Fabio Fazio “Che tempo che fa” ed ora spuntano le parole di Luciana Littizzetto al suo indirizzo che in TV non si sono sentite.

Mahmood da Fazio, spuntano le parole della Littizzetto non sentite in TV
Ha generato molte polemiche, come spesso accade, il festival di Sanremo. Il vincitore, infatti, è stato Mahmood con la sua “Soldi”. La giuria, infatti, ha ribaltato quello che era stato il televoto del pubblico da casa, che aveva dato il suo favore a Ultimo. Proprio l’italo egiziano, però, ha dimostrato molta serenità e serietà in questa marea di polemiche e nella serata di ieri è stato ospite di Fabio Fazio nel corso della trasmissione “Che tempo che fa”-

Per conoscere in tempo reale tutto quello che c’è da sapere a proposito dei concorrenti dell’ultima edizione di Sanremo, con particolare riferimento al vincitore Sanremo, e per essere sempre aggiornato su Luciana Littizzetto, allora CLICCA QUI!

Tanti ovviamente i temi trattati, con un inevitabile riferimento più approfondito sul successo ottenuto nella 69a edizione del festival e sulla fama che sta conquistando in questi mesi. Quello che però nessuno ha visto è lo scambio di battute avvenuto con Luciana Littizzetto lontano da occhi indiscreti e dalle telecamere. E le parole usate non possono che far piacere al giovane cantante.

Littizzetto e Mahmood, bellissimo siparietto

L’incontro tra i due è avvenuto, come riportato dal portale “Gossip e TV”, nel backstage, con la nota comica satirica che ha manifestato tutto il suo apprezzamento ed il suo supporto per Mahmood. Queste le parole da lei usate all’indirizzo del vincitore di Sanremo: “Farò sempre il tifo per te!” Insomma, parole di certo non casuali che avranno fatto piacere al giovane cantante che sta riscontrando un tanto notevole quanto inatteso successo. Ricordiamo che la Littizzetto ha da poco dovuto superare un momento delicato e, in virtù di ciò, le sue parole assumono un valore ancora maggiore.