Aida Yespica, spiacevole episodio: il video dall’ospedale preoccupa i fan

Aida Yespica, spiacevole episodio: il video dall’ospedale preoccupa i fan

Un San Valentino davvero da dimenticare per la bella Aida Yespica. Poche ore fa, infatti, la showgirl ha pubblicato un video su Instagram che ha fatto sicuramente preoccupare tutti i suoi followers. La venezuelana si è mostrata in un letto d’ospedale. Ma, soprattutto, con un braccio ingessato. Non sappiamo esattamente cosa le sia successo. A quanto pare, però, sembra essere vittima di un piccolo incidente. Eppure sembrava tutto pronto. Nei video precedenti a questo descritto poco fa, infatti, la modella aveva mostrato i suoi preparativi per la festa di San Valentino. Palloncini, torta, regalo. Insomma, bisognava solo festeggiare. Ma qualcosa, evidentemente, è andato storto.

Per ulteriori news su Aida Yespica, la sua vita privata, le ultime dichiarazioni, i prossimi impegni ed, infine, le sue foto più belle –> clicca qui

Aida Yespica, spiacevole episodio: il video dall’ospedale preoccupa i fan

Un fulmine a ciel sereno l’ultimo video pubblicato su Instagram da Aida Yespica. Ieri sera, infatti, la modella aveva mostrato tutti i suoi preparativi per San Valentino. E quindi ci saremmo aspettati di vedere altro stamane. Magari un bell’anello di fidanzamento. Invece no. Anzi. La venezuelana si è mostrata in un letto di ospedale. Ma, soprattutto, con una mano ingessata. Sembra essere nulla di preoccupante, sia chiaro. Anche perché, tra l’altro, Aida si mostra sorridente. E per nulla dolorante. Ovviamente, però, non ha ancora spiegato cosa le è successo. Ed è proprio questo che fa preoccupare i suoi fan. Se da una parte, però, i suoi followers sono preoccupati per le sue condizioni di salute. Dall’altra, siamo certi, che saranno rimasti incantati. La modella, infatti, si mostra in un letto d’ospedale, è vero. Però, a quanto pare, non indossa l’indumento intimo principale. Peccato che non è possibile leggere i commenti alla foto. Ma siamo certi che saranno tanti i maschietti che avranno notato questo particolare. Nel frattempo, comunque, auguriamo una pronta guarigione per Aida.