Come pulire il ferro da stiro con mezzo limone e detersivo per piatti

Come pulire il ferro da stiro con mezzo limone e detersivo per piatti 

Il ferro da stiro è l’oggetto più utilizzato dalle donne di casa. D’altra parte, però, sarà sicuramente capitato a tutti di aver fatto un grosso danno al vostro elettrodomestico preferito. Come? Beh, le casalinghe fanno tantissime cose contemporaneamente. E sicuramente vi sarà capitato di bruciare la piastra del ferro. Ecco. In quel momento cosa avete fatto? Siete riusciti a recuperarlo, oppure ne avete comprato uno nuovo? Vi sveliamo un trucco, esclusivamente naturale, che vi perme di recuperare perfettamente il vostro ferro da stiro. Senza ricorrere, quindi, all’acquisto di un altro.

Per ulteriori tutorial– > clicca qui

Come pulire il ferro da stiro: ecco tutti i metodi naturali

Non è assolutamente la prima volta che vi parliamo di quanto possano essere utili i metodo naturali per riparare o, addirittura, evitare determinati danni. In un recente articolo, infatti, vi abbiamo elencato dei metodi “fai da te” utili per pulire la lavatrice. Grazie ad un video emerso su Youtube, quest’oggi, invece,vi parleremo di come pulire il vostro ferro da stiro deteriorato per gli anni, per l’uso frequente o magari bruciato, con un metodo esclusivamente naturale e, soprattutto, fai da te. Innanzitutto, vi seguito vi proponiamo tutto ciò che occorre per applicare tale metodo:

  • Spugnetta con un lato abrasivo;
  • Panno di cotone;
  • Detersivo;
  • Mezzo limone;
  • Un bicchiere di aceto;
  • Ciotola di acqua calda.

Elencato tutto ciò che occorre, vi descriveremo passo passo tutte le mosse utili:

  • Prima cosa da fare è strofinare il mezzo limone sulla piastra del vostro ferro da stiro. Da tenere a mente, però, che la piastra deve essere ancora calda. Altrimenti, il limone non svolge la sua funzione;
  • Una volta passato il limone su tutta la piastra, bisogna far agire l’agrume e lasciarlo in posa per circa 5 minuti;
  • Trascorsi i 5 minuti, poi, bisogna bagnare la spugna abrasiva con dell’aceto puro e, dopo aver rimosso l’eccesso, passare la spugna su tutta la piastra. Una volta fatto questo, l’oggetto è ritornato come nuovo. Ed, in particolare, la piastra è ritornata ad essere lucente;
  • Eliminare gli ultimi residui immergendo la spugna nella ciotola d’acqua calda mescolata con il bicchiere di aceto;
  • Bagnare il panno di cotone con 2/3 gocce di detersivo per lavare i piatti e strofinare sulla piastra.

Il gioco è fatto. Se avete seguite tutti i passaggi nei minimi dettagli, il ferro da stiro è tornato come nuovo.

Leggi anche –> Come pulire la beauty blender con olio d’oliva e detersivo per piatti