Pulire beauty blender
Come pulire la beauty blender con olio d’oliva e detersivo per piatti

Come pulire la beauty blender con olio d’oliva e detersivo per piatti
Avete mai provato a pulire la vostra beauty blender? E’ importante. Soprattutto se la vostra è molto sporca, questa è una buona occasione per prenderla dal beauty case e cominciare a pulirla un po’. Con questi metodi che abbiamo elencato di seguito, ci metterete veramente pochissimo ed otterrete un risultato strabiliante.

  • VOLETE VEDERE TUTTI I NOSTRI TUTORIAL? ALLORA CLICCATE QUI

Come pulire la beauty blender con la saponetta

Possiamo utilizzare una saponetta e dell’acqua. Sì, proprio così. Molto semplice e… dobbiamo ammetterlo: anche economico. Bisogna innanzitutto impregnare la beauty blender di acqua ponendola sotto il getto della nostra fontana. Quindi, è bene occupare il lavandino del bagno oppure quello della cucina. Al limite, per evitare gli schizzi, potreste anche usare quello della vasca. Poi, prendete la saponetta e strofinate la beauty blender su di essa. Strofinate e strizzate finché non esce tutto il trucco che contiene e torna del suo colore naturale.

Come pulire la beauty blender con olio d’oliva e detersivo per i piatti

Miscela di detersivo per i piatti ed olio d’oliva. Sì, sembra strano. Ma è molto efficace. Anche stavolta dobbiamo sciacquare ben bene la beauty blender sotto acqua corrente. Poi, in una ciotola in cui abbiamo versato olio d’oliva e detersivo per i piatti, immergiamo la beauty blender, strizziamola e strofiniamola anche sulle parete della ciotola. Ci vorrà qualche minuto, questo metodo risulta anche più veloce rispetto a quello della saponetta.

Perché è importante pulire la beauty blender?

Pulire la beauty blender è molto importante: innanzitutto, perché è uno strumento che utilizziamo sul viso. Dev’essere sempre pulito in quanto si può incorrere anche in infezioni e inconvenienti del genere. Per cui, fate molta attenzione. Inoltre, il colore di un fondotinta può essere diverso da un altro che volete utilizzare in un’altra occasione. Per questo, il beauty blender dev’essere praticamente come nuovo: altrimenti, si rischia di fare un pasticcio. Inoltre, quando non è pulito, il beauty blender non riesce a coprire tutte le impurità del viso. Per cui, se lo utilizzate soprattutto per coprire punti neri e brufoli, è importante che sia pulito.