Luca Ward e la lite con il fratello e la figlia: “Non ci siamo parlati per 5 anni”

Vieni da Me, Luca Ward racconta a Caterina Balivo della lite con la figlia e il fratello.

Luca Ward, lite con il fratello e la figlia
Vieni da Me, Luca Ward racconta i problemi con la figlia e il fratello

L’appuntamento pomeridiano con Vieni da Me, il salotto di Caterina Balivo, prosegue senza sosta e oggi, come ospite, vediamo il ritorno di Luca Ward, famoso doppiatore e attore italiano. Ward si presta al gioco del Dicono di Te e sui monitor, tra tanti messaggi, ne appaiono alcuni particolarmente speciali, come quelli del fratello e della figlia Guendalina con cui per 5 anni ha avuto un rapporto molto difficile.

Luca Ward, Vieni da Me e la lite con il fratello

Il fratello Andrea gli manda un altro messaggio che si riferisce alla litigata che hanno avuto diversi anni fa: “Siamo andati oltre, ora dobbiamo guardare alla tribù dei nostri figli. Sono orgoglioso di te, della tua carriera e del tuo successo e ne sarebbe orgoglioso anche papà”. Caterina chiede così cosa sia successo tra i due e Luca Ward spiega che ci sono state delle incomprensioni. “Lui dice quello che pensa, ma non si può sempre fare e io lo bacchettavo”. Ward lo sgridava e suo fratello pare che fosse rimasto molto male. Il doppiatore poi spiega che quando ha fatto 100 Vetrine aveva pensato di lasciare il posto a suo fratello e Andrea non c’è voluto andare nonostante la produzione fosse entusiasta. “Non è voluto andare perché sarebbe stato lontano dai figli e lì nacque la lite perché io gli dissi che doveva pensare alla sua carriera”. Nel periodo in cui non si sono parlati ovviamente il fratello Andrea è mancato molto a Ward e ora, finalmente, si sono riappacificati.

Luca Ward, con la figlia Guendalina rapporti difficili per 5 anni

Un altro messaggio arriva poi dalla figlia Guendalina che sottolinea come il rapporto splendido che hanno ora sia giunto dopo un periodo difficile in cui lei si era totalmente chiusa nei confronti del padre tanto che non gli voleva parlare. “È andata avanti così per 5 anni, ma ogni volta che lei non mi risponde al telefono andavo a Fiumicino, prendevo un aereo e la raggiungevo ovunque fosse per parlarle”.

Per ulteriori curiosità sui protagonisti di Vieni da Me e i personaggi dello spettacolo —> CLICCA QUI