Eclissi lunare luglio 2019: la luna nascosta si tinge di rosso

Eclissi lunare luglio 2019: la luna nascosta si tinge di rosso regalando uno spettacolo magnifico. Tutti con il naso all’insù.

Eclissi lunare luglio 2019:
Eclissi lunare luglio 2019: la luna nascosta si tinge di rosso regalando uno spettacolo magnifico. Tutti con il naso all’insù.

L’eclissi parziale di luna visibile la sera di martedì 16 luglio. Uno spettacolo ben visibile da tutta Italia, specialmente tra le 22 e le 23:30. Si tratta di uno degli eventi astronomici più rilevanti del 2019. Viene definita eclissi lunare parziale perchè la luna è oscurata solo al 70%, fino a che il satellite assume il classico colore rossastro tipico dell’eclissi.
Ma c’è una particolarità che rende questo evento ancora più unico. Ecco quale.

Potrebbe interessarti anche:

Eclissi lunare luglio 2019: la luna nascosta si tinge di rosso

L’eclissi lunare del 16 luglio 2019 è resa ancora più speciale dal fatto che in questo giorno cadono precisamente i 50 anni dal lancio della missione Apollo 11 che portò l’uomo sulla luna. Impresa riuscita da Neil Armstrong.
L’eclissi è osservabile anche ad occhio nudo. Gradualmente si vedrà l’ombra che scomparirà dal disco lunare che segnerà la fine dell’eclissi. Per la prossima bisognerà attendere il 31 dicembre 2028.
L’eclissi lunare è sempre un evento speciale ed è dunque un’occasione da non perdere. In queste settimane è possibile anche ammirare pianeti giganti come Giove e Saturno. E, a breve, ci sarà il fenomeno delle stelle cadenti di agosto. È previsto il 13, tre giorni dopo la notte di San Lorenzo.
Per chi non può avere il privilegio di osservare il fenomeno dell’eclissi, è stata pubblicata una diretta su Youtube da TimeAndDate con un webcast aggiornato costantemente in tempo reale e accompagnato dal commento di esperti.

  • Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo e per non perderti nessun aggiornamento e curiosità come questa, clicca qui!