Paolo Bonolis, Verissimo: “Sono stato un padre assente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:18

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli per la prima volta insieme da Verissimo.

bonolis-bruganelli-verissimo (1)

Oggi, sabato 19 ottobre, lo studio di Verissimo è ricco di ospiti super interessanti a cominciare da Paolo Bonolis e sua moglie, Sonia Bruganelli. La coppia approda in televisione insieme per la prima volta proprio nello studio di Silvia Toffanin e concede una rara intervista alla conduttrice svelando alcuni lati della loro vita sconosciuti ai più.

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

I due sono appena tornati dal viaggio a New York per il matrimonio del figlio Stefano, il primogenito: “Eravamo molto emozionati – spiega Sonia – è stata una unione di famiglie molto bella”. Silvia spiega poi che Paolo Bonolis ha scritto un libro in cui ammette di essere stato un padre assente: “Ragionavo più dicendo io, invece che noi. Crescendo ci si rende conto che contano altre cose. Ho imparato a dire noi quando ho incontrato un altro “io”, Sonia, che faceva un noi perfetto”. Proprio la moglie spiega che infilarsi in un contesto familiare di questo tipo non è semplice, ma col tempo si capisce che l’altra famiglia non ti leva nulla, semmai aggiunge. “Mi ha aiutato a capire certe cose, ma se non mi avesse dato la certezza del nostro rapporto non avrei avuto la consapevolezza di poter dare vita a una famiglia allargata”. Paolo aggiunge, in merito al figlio Stefano: “Mi somiglia molto, Martina, Adele, Silvia e Davide sono gli altri miei figli tutti meravigliosi. Martina è molto diversa da Stefano è una creativa, si occupa di aiutare bambini che hanno avuto dei traumi e al contempo scrive per il teatro”. Anche Martina si sta per sposare, tra poco a novembre e questa volta sarà proprio Bonolis a portarla all’altare.

La mamma di Paolo Bonolis: il ricordo 

Ma Paolo ricorda poi anche la sua famiglia e Sonia racconta che la suocera Luciana, quando lui era piccolo, per temprarlo gli raccontava cose strane. “Gli diceva che era stato adottato!” ride Sonia che ricorda anche quando ha conosciuto i genitori di Bonolis: “Era una domenica, lui andava sempre a vedere l’inter da suo padre e una volta ha portato anche me.