Narwhal, il cucciolo di cane abbandonato perché ha una piccola coda sulla fronte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

Un cucciolo di cane di nome Narwhal è stato abbandonato dalla sua famiglia  perché ha una piccola coda cresciuta sulla fronte.

Narwhal
Narwhal, il cane unicorno abbandonato sul fronte perché ha una coda in fronte. Fonte Foto: screenshot Facebook

Questa è, senza alcun dubbio, una notizia davvero sensazionale. Stando a quanto si apprende dal web, la settimana scorsa, alcuni volontari della Mac’s Mission di Jackson, negli Stati Uniti, hanno ritrovato un cucciolo di cane completamente abbandonato al freddo della strada. Evitando, così, una fine davvero traumatica. Tuttavia, soltanto dopo averlo portato in salvo, i due hanno notato un particolare davvero pazzesco del piccolo cagnolino. Sapete di che cosa parliamo? Nulla di scandaloso o di grave, sia chiaro. Piuttosto, stando a quanto si apprende dal web, sembrerebbe essere proprio per questo motivo che Narwhal è stato abbandonato. Ecco cosa gli è accaduto nel minimo dettaglio.

Narwhal, il cucciolo unicorno abbandonato perché ha una coda sulla fronte

Come dicevamo precedentemente quindi, la settimana scorsa, alcuni volontari della Mac’s Mission di Jackson, In Missouri (Stati Uniti), hanno ritrovato un cucciolo di cane completamente abbandonato per strada. Dopo averlo visto in serissima difficoltà al clima gelido americano e, soprattutto, per evitare che l’amico a quattro zampe potesse essere vittima di qualche spiacevole incidente, hanno deciso di portarlo con loro. Tuttavia, soltanto dopo aver portato in salvo, è spuntata fuori una particolarità davvero pazzesca del piccolo cane. Che, stando a quanto si apprende, sembrerebbe essere stato il motivo del suo abbandono. Di cosa parliamo? Stando ad alcuni immagini diffuse sui social dagli stessi volontari statunitensi, il piccolo pelosetto avrebbe una piccola coda spuntata sulla fronte. È proprio per questo motivo che, dopo gli opportuni controlli per accertare che questa peculiarità non portasse alcun grave problema al cane, gli è stato affidato anche un nome. Si chiama, infatti, Narwhal. Nome ispirato a Narvalo, il cetaceo che, con la sua zanna, ha dato origine al mito dell’unicorno. Attualmente, il cucciolo cerca casa. Ma, data la sua dolcezza e tenerezza, fatichiamo a pensare che resterà ‘orfano’ di famiglia per tanto tempo.

Per ulteriori news d’attualità –> clicca qui