San Giuseppe, Festa del Papà: frasi, preghiere e auguri da inviare oggi

Coronavirus, l’emergenza ci impone di stare lontani da chi amiamo. Ma nella festa del Papà 2020 è importante inviare un messaggio di auguri o una preghiera.

auguri-festa-papà-preghiera-19-marzo (3)
Pixabay

Oggi, 19 marzo, si celebra la Festa del Papà nonché San Giuseppe. Una giornata che normalmente sarebbe stata all’insegna della festa, della gioia e della condivisione con il proprio papà. Eppure in questo momento difficile sono molte le persone che purtroppo sono separate dai proprio genitori o che, ancora peggio, hanno perso qualcuno di importante. Ecco perché la Festa del Papà 2020 non si può celebrare con la stessa leggerezza di ogni anno, anzi. Vogliamo aiutarvi a trovare auguri speciali, frasi importanti e anche una preghiera da recitare insieme per questa giornata di San Giuseppe.

Auguri originali e frasi celebri per la Festa del Papà

Cominciamo con le frasi originali di auguri per la Festa del Papà. Come prima cosa, prima ancora di cercare gli spunti che vi daremo di seguito, il consiglio è quello di scrivere un messaggio col cuore. Di regalare una frase di auguri per il 19 marzo che nasca dal vostro profondo io. Poco importa se non è perfetta, se magari c’è qualche errore di grammatica o se non ha la stessa poesia che avrebbe potuto usare uno scrittore famoso. Ciò che conta è che nasce dal vostro cuore. Ecco qualche spunto per un messaggio di auguri originale:

  • Grazie: partite a scrivere dei grazie per il vostro papà. Grazie per quello che ha fatto e per quello che ancora farà.
  • Forza: è un momento complicato, soprattutto se avete un padre un po’ anziano e in questa emergenza Coronavirus è solo o spaventato. Augurategli di essere forte, di continuare a emanare la solita grande energia.
  • Amore: Altra idea speciale per gli auguri della festa del papà è questa. Inviate un messaggio di auguri pieno di amore. È questo il sentimento più forte di tutti e che può riuscire a sovvertire ogni dolore.

Frasi celebri auguri Festa del Papà 2020

Se state cercando invece che qualcuno di più famoso ed esperto con le parole faccia gli auguri al posto vostro, ecco qualche frase e aforisma per mandare gli auguri per la Festa del Papà al tempo del Coronavirus.

  • Tutti i papà hanno il loro fischio speciale, il loro richiamo speciale. Il loro modo di bussare Il loro modo di camminare. Il loro marchio sulla nostra vita. Crediamo di dimenticarcene, ma poi, nel buio, sentiamo un trillare di note e il nostro cuore si sente sollevato. E abbiamo di nuovo cinque anni: stiamo aspettando di udire i passi di papà sulla ghiaia del vialetto. Pam Brown
  • I figli hanno bisogno di testimoni che dicano loro non qual è il senso dell’esistenza, bensì che mostrino attraverso la loro vita che l’esistenza può avere un senso. Massimo Recalcati
  • La saggezza del padre è il più grande ammaestramento per i figli. Democrito

Preghiera di San Giuseppe

Se in questo periodo così difficile per l’emergenza Coronavirus, invece, volete fare una preghiera a San Giuseppe, ecco le parole classiche da recitare e da inviare piene di energia a tutti i padri del mondo:

A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo, e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio dopo quello della tua santissima Sposa.

Deh! Per quel sacro vincolo di carità, che ti strinse all’Immacolata Vergine Madre di Dio, e per l’amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, guarda, te ne preghiamo, con occhio benigno la cara eredità che Gesù Cristo acquistò col suo sangue, e col tuo potere ed aiuto sovvieni ai nostri bisogni.

auguri-festa-papà-preghiera-19-marzo (3)
Pixabay

Proteggi, o provvido Custode della divina Famiglia, l’eletta prole di Gesù Cristo; allontana da noi, o Padre amantissimo, la peste di errori e di vizi che ammorba il mondo; assistici propizio dal cielo in questa lotta contro il potere delle tenebre, o nostro fortissimo protettore; e come un tempo salvasti dalla morte la minacciata vita del pargoletto Gesù, così ora difendi la santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie e da ogni avversità; e stendi ognora sopra ciascuno di noi il tuo patrocinio, affinché sul tuo esempio, e mercè il tuo soccorso, possiamo vivere virtuosamente, piamente morire, e conseguire l’eterna beatitudine in cielo. Così sia.