Coronavirus, positivo il Principe Carlo d’Inghilterra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08

Il Principe Carlo d’Inghilterra ha fatto il tampone ed è risultato positivo al Coronavirus

Principe Carlo Inghilterra Coronavirus
Il Principe Carlo d’Inghilterra positivo al Coronavirus

Positivo al Coronavirus anche il Principe Carlo d’Inghilterra: l’erede al trono ha effettuato il tampone per il Covid-19 ed è appena arrivata la notizia divulgata dalla stessa casa reale britannica attraverso un comunicato. Il Principe Carlo aveva manifestato alcuni sintomi nei giorni scorsi.

Il Principe Carlo d’Inghilterra positivo al Coronavirus

La notizia è stata confermata dalla residenza di Clarence House: ha fatto il tampone ed è risultato positivo. Stando a quanto si apprende, il Principe avrebbe soltanto ‘sintomi leggeri’ della malattia ed al momento si trova già in auto-isolamento insieme a sua moglie, la duchessa della Cornovaglia Camilla, che invece è risultata negativa al test per il Coronavirus. Secondo quanto riferisce il suo portavoce, ancora nessuno sa come Carlo abbia potuto contrarre il virus, in quanto “negli ultimi tempi il principe ha presenziato numerosi eventi pubblici”. La positività del principe è stata provata in un ospedale pubblico nell’Aberdeenshire.

Va inoltre sottolineato che, con sua moglie, si erano già autoisolati nella loro residenza a Barmoral, in Scozia. Comprensibile, in questo momento, la preoccupazione per i suoi genitori: la Regina Elisabetta e suo marito, il 98enne principe Filippo. Insomma, una situazione abbastanza delicata che purtroppo ha coinvolto anche i Reali d’Inghilterra.

Dove si trova la Regina Elisabetta?

“Periodo di grande preoccupazione ed incertezza”, così la Regina Elisabetta parla dell’Emergenza Coronavirus e di tutto quello che sta succedendo nel mondo intero. Intanto, Sua Maestà ha lasciato Londra per spostarsi nel Castello di Windsor. A darne l’annuncio, nei giorni scorsi, Buckingham Palace, che ha parlato di una “misura ragionevole” al cospetto di una diffusione così vasta del contagio da coronavirus. Insomma, adesso non resta che sperare non ci siano stati contatti tra il Principe Carlo e la Regina, oppure suo marito, il Principe Filippo.