Sandra Milo e l’episodio drammatico: adesso l’ha raccontato a tutti

Sandra Milo è sicuramente una icona del cinema italiano: della sua vita privata si sa molto, proviamo a conoscere tutto, ma proprio tutto di questo fantastico personaggio

Ci sono tante curiosità su Sandra Milo di cui forse non tutti sono a conoscenza. Partiamo dal fatto che ha una sorella a cui è legatissima che si chiama Maia. Forse, qualcuno l’avrà dimenticato ma noi ricordiamo benissimo che nel 1990 è stata vittima in diretta televisiva di uno scherzo telefonico che coinvolgeva il figlio Ciro. L’attrice lasciò lo studio urlando.
A settembre 2019 è uscito il suo libro di poesie, intitolato Il corpo e L’anima. C’è anche una parentesi drammatica nella sua vita: nel 1981 è stata vittima di un abuso da parte di un capotreno. Ai tempi non aveva denunciato la violenza per paura di non essere creduta.
Un personaggio così non ha imitatori? Certo che ce l’ha. Tuttavia, l’attrice non ha mai fatto segreto di non apprezzare la sua imitazione fatta da Virginia Raffaele. Nel 2020 si è incatenata davanti a Palazzo Chigi ed è stata ricevuta dal premier Conte.