Morte Viviana Parisi, il padre non ha dubbi: “E’ stata ammazzata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53

Morte Viviana Parisi, il padre Luigino non ha dubbi: “E’ stata ammazzata”, ecco le disperate parole dell’uomo nel corso di un’intervista a La Repubblica.

Morte Viviana Parisi
Morte Viviana PArisi, le disperate parole del padre Luigino: “L’hanno ammazzata, non si sarebbe mai suicidata”, ecco cosa ha detto l’uomo in un’intervista a La Repubblica (Fonte foto: Facebook Daniele Mondello)

Il cadavere della dj siciliana Viviana PArisi è stato ritrovato ieri, in stato di decomposizione, nella boscaglia di contrada Sorba, nel messinese, dove la donna era scomparsa lunedì scorso, mentre era in auto con il figlio Gioele di 4 anni. Per ora non ci sono ancora tracce del bambino, che era uscito con la madre dalla loro casa di Venetico, secondo la ricostruzione fornita dal marito di Viviana, Daniele Mondello, per comprare un paio di scarpe a Milazzo. I due, stando alle dichiarazioni di alcuni testimoni, avrebbero abbandonato la macchina in autostrada all’altezza di Caronia, dopo aver urtato un furgoncino, e si sarebbero immersi nella boscaglia, dove poi è stato ritrovato il cadavere della donna, in avanzato stato di decomposizione. In attesa dell’autopsia che dia risposte più chiare in merito ai tempi e alle cause del decesso, continuano le ricerche del piccolo Gioele. Gli inquirenti non escludono le piste del suicidio e dell’omicidio. Il padre di Viviana. Luigino Parisi, non ha dubbi: “Mia figlia è stata ammazzata”, ha detto a La Repubblica.

Morte Viviana Parisi, parla il padre Luigino: “E’ stata ammazzata, non si sarebbe mai suicidata”, ecco le sue dichiarazioni

Sono parole di disperazione quelle di Luigino Parisi, padre della dj Viviana Parisi, il cui cadavere è stato ritrovato ieri, 8 agosto, dopo 6 giorni di ricerche. La donna era scomparsa lunedì scorso insieme a suo figlio Gioele, di 4 anni, che continua a essere disperso. Gli inquirenti non escludono nessuna possibilità al momento, compresa quella dell’omicidio-suicidio. Intervistato dal quotidiano La Repubblica, Luigino Parisi, ex autista di autobus in pensione residente a Torino, non ha dubbi: “Mia figlia non si sarebbe mai suicidata, era troppo legata a Gioele, il mio nipotino. L’hanno ammazzata”, ha tuonato l’uomo, che appena potrà partirà per la Sicilia per essere presente durante le ricerche del piccolo Gioele. Sono tante le domande a cui Luigino non riesce a darsi risposta, ma di una cosa è certo: sua figlia non si sarebbe mai fatta del male. Da qui, le sue ipotesi su come potrebbe essere andata la vicenda: “Mia figlia è morta e mio nipote non c’è. Qualcuno lo ha portato via? Dove può andare un bimbo di 4 anni senza la mamma?”, si chiede Luigino, “Qualcuno avrebbe potuto aiutarli e non l’ha fatto? Forse non è stata cercata abbastanza. Forse ha incontrato nei boschi chi le ha fatto del male”.

Viviana Parisi dj
Viviana Parisi è stata uccisa? Il padre Luigino non ha dubbi: “Non si sarebbe mai suicidata”, ecco le sue parole nel dettaglio (Fonte foto: Facebook ‘Express Viviana’)

Non si dà pace, dunque, il signor Parisi, assillato da mille interrogativi che, per il momento, non riescono ancora a trovare risposta.