Donald Trump, è morto suo fratello Robert: l’annuncio straziante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:51

E’ morto il fratello di Donald Trump, Robert. L’annuncio arrivato pochi minuti fa in cui il Presidente degli Stati Uniti non nasconde la commozione

morto fratello Trump
E’ morto il fratello di Donald Trump

Questa notte, tra il 15 ed il 16 agosto 2020, è morto Robert Trump, fratello di Donald. Era stato portato in ospedale a New Yoork per essere ricoverato nei giorni precedenti. La stampa ne aveva parlato ampiamente. Poi, la tragica notizia appena arrivata. Aveva 71 anni, Robert, ed era il fratello minore di Donald Trump, presidente degli Stati Uniti. Il più giovane di ben 5 fratelli. Sosteneva Donald in ogni sua scelta. Era il fratello minore, quello con cui Donald si divertiva a fare degli ‘scherzetti’, come nascondergli dei giocattoli. E’ lo stesso presidente degli Stati Uniti a dare il triste annuncio alla stampa, non senza evidente commozione.

Donald Trump, è morto a 71 anni il suo fratello minore

“L’unico uomo ad aver chiamato ‘tesoro'”, così parla di lui il Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump. C’era uno splendido rapporto tra i due. “Più accomodante di me”, così lo descrive ancora. Ed era anche meno ‘amante’ dei riflettori. Preferiva lavorare senza troppe luci addosso. Ha iniziato la sua carriera a Wall Street in giovane età, occupandosi di affari immobiliari. Poi è passato a diventare alto dirigente della Trump Organization.

“Non era solo mio fratello, era il mio migliore amico”, le parole di Donald Trump, che poi continua: “Ci mancherà moltissimo, ma ci rivedremo. La sua memoria vivrà per sempre nel mio cuore. Robert, ti amo, riposa in pace”. Un messaggio pieno di dolore attraverso il quale il Presidente fa sapere della scomparsa di suo fratello ai media. Al momento, nessuno conosce le cause del decesso e nemmeno il motivo per cui era stato ricoverato. Nel mese di giugno scorso era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Era uno dei più grandi sostenitori di Donald Trump: “Lo sostengo al mille per cento”, assicurava in una vecchia intervista.