Ragazzina di 15 anni travolta ed uccisa da un’auto: caccia al pirata della strada

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28

Ragazza di 15 anni travolta ed uccisa da un’auto: il conducente scappa, è caccia al pirata della strada. Le forze dell’ordine hanno già avviato le ricerche

Carabinieri ragazza 15 anni
Carabinieri danno la caccia al pirata della strada che ha ucciso una ragazza di 15 anni (Immagine a scopo illustrativo)

Un vero e proprio dramma quello che si è consumato sulle strade di Vicenza la scorsa notte, quella del 16 agosto. Una ragazzina di appena 15 è morta a causa di un’auto che, dopo l’impatto, non si è nemmeno fermata per appurare quanto accaduto e, magari, prestare soccorso. La terribile scoperta è avvenuta dopo, quando alcuni abitanti di Arzignano, provincia di Vicenza, hanno dato l’allarme. Erano le 22 quando hanno visto a terra il corpo ormai esanime della ragazzina. Hanno chiamato i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare. Una tragedia immane, molto simile a quella che si è consumata nel napoletano pochi giorni fa e che ha visto perdere la vita la piccola Maya Gargiulo. Stavolta, però, il conducente dell’autovettura non si è fermato, ha continuato per la sua strada senza scendere dal veicolo.

Tragedia ad Arzignano in provincia di Vicenza: ragazza di 15 anni travolta ed uccisa da un’auto

L’auto è scappata immediatamente dopo l’impatto mortale. E’ successo tutto nella serata del 16 agosto, ad Arzignano. La ragazza, che tra pochi giorni avrebbe compiuto 16 anni, all’arrivo dell’ambulanza del 118 era già morta. L’urto è stato violentissimo e non le ha lasciato scampo: una vera e propria tragedia.

Come detto, l’automobilista non si è fermato. Non sappiamo ancora di chi si tratti, ma sono già partite le indagini dei Carabinieri. Le forze dell’ordine stanno cercando di risalire al pirata della strada. Stando alle prime ricostruzioni, la ragazza stava camminando sul ciglio della strada in una zona non molto illuminata. L’auto sopraggiungeva nel suo stesso senso di marcia, per cui si può immaginare sia stata colpita alle spalle. Si tratta di omicidio stradale ed omissione di soccorso: le stesse forze dell’ordine hanno lanciato un appello secondo cui chiedono al pirata della strada di costituirsi. Nelle prossime ore ci saranno sicuramente ulteriori aggiornamenti.