Terremoto in una nota città balneare: magnitudo 3.5, dov’è precisamente l’epicentro

Terremoto in una nota città balneare: magnitudo 3.5, dov’è precisamente l’epicentro e cosa è accaduto.

terremoto zona balneare
Terremoto in una nota città balneare: magnitudo 3.5, dov’è precisamente l’epicentro e cosa è successo

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 della scala Richter ha colpito la Calabria nelle scorse ore, nella notte tra lunedì 24 e martedì 25 agosto. Le scosse si sono avvertite lungo la costa della provincia di Cosenza e, secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’epicentro è avvenuto davanti alle coste di Praia a Mare, famosissima città balneare. La scossa è stata registrata esattamente alle ore 01.02.

  • Seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —-> CLICCA QUI

Terremoto in una nota città balneare: magnitudo 3.5 a Praia a Mare

È avvenuto questa notte, intorno all’una, un evento sismico di magnitudo 3,5 e profondità 292 km a Praia a Mare, nota località balneare della costa cosentina. La scossa è stata avvertita nei comuni vicini all’epicentro, ma non oltre l’ipocentro. Nessuna segnalazione di danni a persone o cose. Quello di questa notte è solo uno dei numerosi eventi sismici che stanno interessando la Calabria negli ultimi giorni: lunedì, la provincia di Cosenza è stata colpita da una scossa di magnitudo 2, anche in quel caso nessun danno è stato registrato.

Secondo i rilievi dell Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la scossa di questa notte è stata avvertita in varie località, tutte della provincia di Cosenza. Tra queste, Scalea, Aieta, Santa Domenica Talao, San Nicola Arcella e Tortora.