Mara Venier, il retroscena toccante sul figlio di Gigi D’Alessio: le sue parole

Mara Venier, nel corso della puntata odierna di Domenica In, ha svelato un retroscena toccante sul figlio di Gigi D’Alessio

mara venier gigi d'alessio figlio
Mara Venier, il retroscena sul figlio di Gigi D’Alessio (Fonte: Screen RaiPlay)

Oggi pomeriggio è andata in onda una nuova puntata di Domenica In, programma condotto da Mara Venier su Rai Uno. La puntata è stata aperta da Gigi D’Alessio, che ha fatto il suo ingresso in studio ed ha annunciato la conduttrice. La Venier è stata accompagnata dalla G-Crew, gruppo formato da tutti rapper napoletani che hanno collaborato al nuovo album di Gigi D’Alessio. L’ultimo lavoro del cantautore napoletano, “Buongiorno“, è in cima a tutte le classifiche italiane e in questo momento risulta essere l’album più venduto. Dopo l’Arena di Verona, D’Alessio ha sfruttato anche la vetrina offerta dalla Zia Mara per dare lustro al suo lavoro e ai suoi giovani talenti. Tra questi era presente anche LDA (Luca D’Alessio), figlio del cantautore napoletano.

Mara Venier, il retroscena sul figlio di Gigi D’Alessio

Nel corso della puntata odierna di Domenica In, la conduttrice ha raccontato un retroscena abbastanza ‘toccante’ sul figlio del cantautore napoletano. Luca D’Alessio è il terzo figlio di Gigi, l’ultimo avuto con la ex moglie. Il giovane, classe 2003, ha deciso di seguire le orme del padre, lanciandosi nel mondo della musica. D’Alessio ha deciso di coinvolgere anche lui in questo nuovo lavoro. Luca, oltre a cantare una piccola parte nel brano “Buongiorno“, ha realizzato anche il brano “Di notte” insieme al padre.

Quando sei nato” – ha raccontato la Venier – “io ero in ospedale insieme a mamma“. E D’Alessio invece dov’era? Il cantautore napoletano, “come al solito” ha aggiunto la conduttrice di Domenica In, era in autostrada. Un retroscena che forse Luca non conosceva, così come la maggior parte dei telespettatori italiani. Il giovane poi si è esibito insieme al padre nello studio di Domenica In, la sua prima vetrina importante.