Johnny Dorelli, la caratteristica particolare che lo rende unico: di cosa si tratta

Johnny Dorelli possiede una caratteristica molto particolare che lo rende unico: in questo articolo vi diciamo di che cosa si tratta

johnny dorelli caratteristica
Johnny Dorelli, la caratteristica ‘particolare’ del corpo che lo rende unico: di che cosa si tratta (Fonte: Screen Rai Play)

Giorgio Domenico Guidi, alias Johnny Dorelli, è uno dei cantanti più famosi della musica italiana. L’uomo si trasferì nel 1948 negli Stati Uniti dal padre Nino D’Aurelio. Il suo nome d’arte proviene proprio dal fatto che gli statunitensi storpiavano il nome D’Aurelio in Dorelli. Il cantante raggiunge il successo soprattutto negli anni Cinquanta con la canzone ‘Calypso Melody“, che entrò a far parte delle colonne sonore del film “Totò, Peppino e le fanatiche“. Oltre ad essere un cantante molto stimato, Dorelli è stato anche un attore e un conduttore televisivo e radiofonico. Già da tempo si è ritirato dalle scene e in un’intervista a Che tempo che fa dichiarò che, dopo aver lasciato la musica e la televisione, si era dedicato alla lettura ed era capace di leggere anche tre o quattro ore al giorno.

Johnny Dorelli, la caratteristica che lo rende unico

Pochi sapranno che Johnny Dorelli ha una caratteristica molto particolare che lo rende unico. Il cantante, infatti, è affetto da eterocromia. Si tratta di una caratteristica somatica di quegli individui che presentano differente colorazione di due parti del corpo omologhe. Solitamente si intende nello specifico la differente colorazione delle iridi. Dorelli ha infatti gli occhi di colore diverso e questa caratteristica lo rende sicuramente unico.

Oltre che per il colore degli occhi, Dorelli è unico anche per la sua straordinaria carriera. La passione per la musica gli è stata trasmessa dal padre, noto cantante italiano. Il genitore volle che il figlio si trasferisse negli Stati Uniti per studiare contrabbasso e pianoforte. Tornato in Italia ottenne un contratto discografico e cominciò a raggiungere i primi traguardi importanti. Oltre al suo grande successo Calypso Melody, Johnny Dorelli ha presentato Nel blu dipinto di blu insieme a Domenico Modugno al Festival di Sanremo.