Lutto per Ricky Martin, è morto Anthony Galindo Ibarra: aveva 41 anni

Grave lutto per Ricky Martin: è morto Anthony Galindo Ibarra, aveva 41 anni ed aveva collaborato con il famoso cantante

ricky martin lutto anthony galindo ibarra
Lutto per Ricky Martin, è morto Anthony Galindo Ibarra: chi era (Fonte: Instagram)

Ricky Martin colpito da un grave lutto. È morto all’età di 41 anni Anthony Galindo Ibarra. L’artista lo scorso 27 settembre aveva tentato il suicidio che lo aveva messo in pericolo di vita. I medici, infatti, non erano speranzosi già dopo i primi giorni. Il suo calvario è durato più di dieci giorni. Oggi la famiglia, attraverso il suo account social, ha annunciato la morte del cantante. Gli organi di Galindo Ibarra saranno donati, come suo volere. Su Instagram, nel frattempo, è stata aperta anche una raccolta fondi per organizzare il funerale del cantante. Non sappiamo se al funerale parteciperà anche il cantante di fama mondiale.

Lutto per Ricky Martin, chi era Anthony Galindo Ibarra

Grave lutto per Ricky Martin: si è spento oggi Anthony Galindo Ibarra, ex membro dei Menudo, la celebre boy band di Puerto Rico di cui ha fatto parte anche il cantante divenuto poi celebre. Durante la carriera, il gruppo ha venduto più di 20 milioni di dischi in tutto il mondo ed è diventata una delle più popolari boy band del mondo latino-americano. Tra i grandi successi del gruppo il brano spicca  “Claridad” e “Si tu no estas“. Dopo lo scioglimento dei Menudo, Ibarra nell 1997 entrò nella band sotto l’acronimo MDO. La boy band resta ancora oggi una delle più ascoltate del mondo latino ed è stata un trampolino di lancio per molti artisti. Oltre a Ricky, infatti, la band ha lanciato artisti del calibro di Fernando Romantico e Robi Draco Rosa. Nel 2007 la boy band ha festeggiato 30 anni dalla propria nascita e nello stesso anno sono entrati a far parte cinque nuovi artisti molto talentuosi.

View this post on Instagram

R.I.P #AnthonyGalindo 🙏🏽

A post shared by Papijoe (@iamelpapijoe) on

La morte di Anthony Galindo Ibarra lascia un vuoto incolmabile nei fan della boy band. Ad oggi non sono noti i motivi che hanno spinto l’artista a tentare il suicidio, ma nel comunicato ufficiale pubblicato dalla famiglia c’è scritto: “Conoscete la grande passione di Anthony per la musica. La sua crisi è stata resa peggiore dalla pandemia, risultato il detonatore di questa scelta drastica”. È probabile, dunque, che il Covid-19 e il lockdown abbiano fatto sprofondare l’ex componente dei Menudo in una profonda depressione, culminata il 27 settembre con un gesto estremo. La famiglia ha dichiarato che nei prossimi giorni saranno organizzati i funerali. Chiunque volesse fare una donazione può seguire le istruzioni pubblicate dalla famiglia Galindo Ibarra su Instagram. Ricky Martin non si è ancora espresso sulla morte dell’artista.