Tu Si Que Vales 2020, chi è Nerina Peroni: età, carriera e quella difficile scelta

Tu Si Que Vales 2020, chi è Nerina Peroni: età, carriera e quella difficile scelta; conosciamo meglio la finalista dello show di Canale 5.

tu si que vales nerina peroni
Tu Si Que Vales 2020, chi è Nerina Peroni: età, carriera e quella difficile scelta; conosciamo meglio la finalista dello show di Canale 5. (Fonte Witty Tv)

Tutto pronto! Manca davvero pochissimo al gran finale di Tu si que vales, l’amatissimo show del sabato sera targato Maria De Filippi. L’ultima puntata andrà in onda questa sera, 28 novembre 2020, in prima serata su Canale 5. A sfidarsi e contendersi il montepremi finale di 100.000 euro in gettoni d’oro ci saranno gli artisti che, nel corso delle puntate, sono riusciti a mettere d’accordo tutti, dalla giuria speciale, composta da Maria De Filippi, Rudy Zerby, Teo Mammucari e Gerry Scotti, a quella popolare, guidata da Sabrina Ferilli. E tra i finalisti di questa edizione c’è anche lei, Nerina Peroni. Originaria di Savigliano, in provincia di Cuneo, la pianista ha incantato tutti durante l’ottava puntata dello show. Anche perché Nerina ha ben 81 anni! Portati alla grande: simpatia, carica ed energia da vendere! “Che sono una vecchietta si vede, ma sono ancora arzilla!”, ha detto di sé la piansita. Conosciamo meglio la finalista di Tu si que vales.

Tu Si Que Vales 2020, chi è Nerina Peroni: la pianista 81 enne ha incantato tutti nell’ottava puntata dello show

“Vi stupirà che a una trasmissione come questa venga una che la carriera l’ha già finita da trent’anni e forse di più. Però ho una storia, se volete sentire ve la racconto.” Si è presentata così Nerina Peroni, davanti alla giuria di Tu si qua vales, nell’ottava puntata dello show del sabato sera. La concorrente è stata accompagnatrice al pianoforte al Conservatorio di Torino nella classe di canto di Elio Battaglia. È così che ha conosciuto suo marito, che studiava proprio lì: “È stata un matrimonio meravigliosa”. Nel ’96 il suo ultimo concerto, poi lo stop: “Sono stata male, mi sono venute le vertigini, ho dovuto smettere di suonare. Sono andata in pensione due anni prima.” Dopo varie vicissitudini e difficili momenti familiari, è stata costretta a cambiare casa e a vendere i suoi pianoforte, dovendo scegliere tra quelli e il tavolo, l’armadio ecc.: “Ho smesso di suonare e mi sono convinta che non mi importasse più. Non potevo, quindi basta.” Ma la pianista si stava solo convincendo di qualcosa che non era. Successivamente, Nerina si è trasferita in una casa di riposo, dove si trova tuttora. “Lì ho trovato la vita, proprio quella vita di cui avevo bisogno io. Amici d’infanzia che avessero gli stessi miei ricordi. E così, tra una roba e l’altra, un’infermiera, Cristina, mi ha chiesto se suonavo ancora.” È stata proprio questa infermiera la ‘molla’ che ha riacceso la passione di Nerina, grazie a una pianola che proprio Cristina le ha portato. “Quando ho messo le mani sul pianoforte, quella sera ho faticato ad addormentarmi, tanta era l’emozione di aver suonato di nuovo!“. Un racconto da brividi, quello di Nerina, che racconta di aver organizzato un concerto di Pasqua nella casa di riposo, con l’aiuto di tutto il personale.

(Fonte Witty Tv)

Dopo questa storia emozionante, che “già sarebbe bastata” come ha esclamato Gerry, Nerina ha deliziato tutti con la Marcia turca di Mozart. Una performance accolta con una pioggia di applausi e standing ovation di pubblico e giuria. Per lei tante bellissime parole da parte dei giudici, visibilmente commossi. Il risultato poteva essere che essere soltanto uno: la pianista ha ricevuto quattro ‘si’ dai giudici e il 100% dei consensi della giuria popolare, aggiudicandosi la finale al primo colpo.

(Fonte Witty Tv)

“Non sono venuta con mire di progresso, sono venuta per mandare un messaggio di gioia. Nella casa mi dicono che io coinvolgo tutti e io li voglio coinvolgere alla fine.” Il nostro grandissimo in bocca al lupo per la finale alla splendida Nerina!

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI