La conduttrice racconta la violenza subita: “Presa a calci. Ho perso un bambino”

La conduttrice, durante un’intervista televisiva, ha raccontato la violenza subita dal suo ex compagno: “Presa a calci. Ho perso un bambino”

conduttrice violenza
La conduttrice racconta la violenza subita dal suo ex compagno (Fonte: Pixabay)

La conduttrice ha raccontato senza filtri la violenza subita dal suo ex compagno. La donna ha parlato in un’intervista televisiva. Le parole hanno atterrito i telespettatori. I particolari raccontati durante la trasmissione, infatti, sono molto crudi. Di seguito vi diciamo di chi stiamo parlando, riportando le sue parole.

La conduttrice racconta la violenza subita: le sue parole

Daniela Rosati, conduttrice televisiva nonché giornalista e cantante, è stata ospite nella puntata odierna di Domenica Live, programma condotto da Barbara D’Urso su Canale 5. La donna, che in passato ha condotto il talk show “Tutto benessere” e nel ’95 ha pubblicato il suo primo album dal titolo Allo specchio, ha raccontato la violenza subita dal suo ex compagno. La Rosati è stata sposata due volte: il primo matrimonio è durato due anni con un certo Claudio, di cui non ha mai rivelato altro che il nome; poi con Adriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan. I due sono stati sposati dal 1993 e al 1999.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @domenicalive

La conduttrice, in diretta da Barbara D’Urso, ha raccontato la violenza subita dall’ex compagno quando aveva appena ventidue anni. La Rosati ha dichiarato che di tale episodio non ne era a conoscenza nemmeno la famiglia. “Io ero incinta, lui voleva uscire in barca ma io non volevo perché avevo le nausee” – ha rivelato la cantante – “Gli ho detto: ‘Ti prego, non mi costringere, mi sento male, fammi stare a casa’. Non so se lui avesse bevuto quel giorno, lo faceva di nascosto. Ad un certo punto è come se fosse impazzito: mi ha spinta per terra e mi ha dato un calcio sulla pancia. Sono svenuta. Quando sono rinvenuta ero in un lago di sangue e avevo perso il bambino”.