Hoara Borselli, sapete perchè si chiama così?

Hoara Borselli è una famosa attrice e showgirl televisiva, ma sapete perchè si chiama così? Ecco la confessione della donna

hoara borselli nome
Hoara Borselli, sapete da dove deriva il suo nome? (Fonte: Instagram)

Hoara Borselli è un’attrice e conduttrice televisiva nata a Viareggio il 9 giugno del 1976. Inizia a lavorare come modella e fotomodella. Secondo le sue dichiarazioni, inizialmente non pensava di fare questo lavoro. All’età di 16 anni, durante un programma televisivo, passò una scritta che chiedeva a giovani ragazze di candidarsi per partecipare al “Festivalbar“. La sorella, senza dirle nulla, mandò una sua foto e la iscrisse al concorso Mediaset e, poco tempo dopo, fu ricontattata per partecipare. La Borselli arrivò sino in finale, vincendo la fascia “Miss Malizia”. In seguito, lavora come conduttrice televisiva e attrice, apparendo sul grande schermo con il film Per favore, strozzate la cicogna e poi, due anni dopo, con Panarea. Nel 2000 esordisce nella soap opera di Rai Tre, Un posto al sole; mentre due anni dopo entra nel cast di CentoVetrine. Ha recitato anche in Grandi domani, in onda su Italia 1 nel 2005, e in Provaci ancora prof 2. Nel 2005 ha vinto la prima edizione di Ballando con le stelle, in coppia con il maestro Simone Di Pasquale. In seguito ha lavotato anche al fianco di Vincenzo Salemme e nel Bagaglino. Di recente ha vestito anche i panni di opinionista a Quarta Repubblica di Nicola Porro su Rete 4 e Mattino Cinque di Federica Panicucci e Francesco Vecchi su Canale 5.

Sapete da dove deriva il nome di Hoara Borselli?

Sin dai suoi esordi, molti si sono chiesti da dove derivi il nome della famosa attrice originaria di Viareggio. Qualcuno ha pensato derivi da Rossella O’Hara, personaggio immaginario e protagonista femminile del romanzo di Margaret Mitchell “Via col vento” e di varie pellicole cinematografiche e televisive. In realtà, il nome dell’attrice non deriva dal personaggio immaginario e protagonista di Via col vento. Come ha rivelato lei stessa in un’intervista, il nome l’è stato dato dalla mamma e deriva da un romanzo che lesse da ragazza: “Non mi disse mai il titolo, ma solamente che si era innamorata di uno dei personaggi e che si ripropose qualora avesse avuto una figlia femmina di chiamarla così”.

In realtà, il nome di Hoara Borselli deriva da un termine della lingua greca che però non sappiamo bene quale sia ma che dovrebbe avere, secondo molti studiosi, il significato di felice. Dunque la sua etimologia sembra avere un significato molto positivo e fare riferimento ad un evento o persona serena, ottimista e gioviale. Si tratta, inoltre, di un nome che non ha abbreviativi.