C’è Posta per Te, Gerry Scotti ospite: “Ti amo ma non so dimostrartelo”, il regalo di Cristina per Patrizio

C’è Posta per Te, Gerry Scotti ospite: “Ti amo ma non so dimostrartelo”, il regalo di Cristina per Patrizio è la prima storia di C’è Posta per te.

c'è posta per te
C’è Posta per Te, Gerry Scotti ospiti: “Ti amo ma non so dimostrartelo”, il regalo di Cristina per Patrizio è la prima storia di C’è Posta per te. (Fonte Mediaset Play)

“Questa è la storia di un regalo”. Inizia così l’ottava puntata di C’è Posta per te, con la storia di Cristina. Una storia che, come sempre, Maria De Filippi racconta nei dettagli, emozionando il pubblico. Cristina chiama C’è Posta per te per fare una sorpresa al suo compagno Patrizio. Una vita difficile, quella della coppia, che ha dovuto fare i conti con i problemi economici. Problemi gravi, che però non sono riusciti mai a dividerli. Cristina, dopo la perdita del suo secondo bambino, ha vissuto un periodo di depressione, durante il quale Patrizio le è stato sempre accanto. Spesso, però, Cristina era di malumore e non sempre ha avuto parole gentili per il suo compagno. È per questo che ha voluto chiedere scusa in modo speciale al suo Patrizio, con l’aiuto di un ospite d’eccezione: Gerry Scotti!

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

C’è Posta per Te, Gerry Scotti ospiti: Cristina chiede scusa a Patrizio con una sorpresa speciale

Sei il nostro guerriero, io ti amo tanto anche se da un po’ di tempo non riesco più a dimostrartelo”. È così che, tra le lacrime, Cristina inizia a parlare a Patrizio, dopo l’apertura della busta. Maria De Filippi inizia e leggere le parole della ragazza, che ricorda i momenti più dolci della loro storia, dal primo bacio alle prime uscite al Mc Donald. Con questa lettera Cristina vuole far capire al suo compagno quanto è importante per lei e quanto è grata per tutto quello che lui ha fatto per lei in questi anni, soprattutto quando non riusciva a trovare un lavoro. “Io non sono stata di aiuto, ero insopportabile. Mi chiedo come tu abbia sopportato i miei sbalzi di umore, i miei lamenti”, ammette Cristina. “Io scleravo e tu mi rassicuravi, io piangevo e tu mi rincuoravi.” Ma nonostante le difficoltà, la coppia non si è mai separata e ha dato vita a due splendidi bambini, Ludovica ed Alessandro. E grazie a un nuovo lavoro per Patrizio, i due stanno organizzando anche il matrimonio. “Il mio sogno è renderti felice”. Per chiedere scusa a Patrizio e promettergli di essere più amorevole, Cristina ha deciso di fargli una splendida sorpresa. In studio per lui il mitico Gerry Scotti.

Gerry Scotti entra in studio

E con la musica “Andiamo a comandare”, che accompagna le sue gag a Tu si que vales, Gerry Scotti entra in studio dalle scale, lasciando Patrizio senza parole. “Che bella storia!” esclama il conduttore, che con le sue batture regala sorrisi.

(Fonte Mediaset Play)

“Voi siete dei campioni”, esclama Gerry, sottolineando la grandezza di questi giovani ragazzi, che a poco più di venti anni hanno già una splendida famiglia. Una famiglia che ha dovuto affrontare delle crisi, ma che ha saputo sempre superarle. Dopo le parole da brividi, il conduttore regale cellulari nuovi alla coppia e un “sacchetto”, affinché possano affrontare più facilmente le spese familiari: “Perché il carrello sia sempre pieno come piace a voi”. La storia si conclude con l’apertura della busta e l’emozionante abbraccio tra Cristina e Patrizio.