Arisa, splendida notizia: la cantante finalmente ritrova il sorriso

Splendida notizia per Arisa, la cantante finalmente ritrova il sorriso: di seguito vi raccontiamo cos’è successo

arisa notizia
Arisa, splendida notizia: la cantante ritrova il sorriso (Fonte: Instagram)

Rosalba Pippa, in arte Arisa, è una delle cantanti più apprezzate del panorama artistico italiano. La donna ha raggiunto il successo dopo aver vinto nel 2008 il concorso SanremoLab e vincendo la categoria “Nuove Proposte” nella 59º edizione del Festival di Sanremo con il singolo Sincerità. Prima del successo come cantante, Rosalba lavorava come parrucchiera. Prima di Sanremo, inoltre, la cantante è stata scartata ai provini di Amici. L’artista ha raccontato che in quell’occasione al suo posto furono preferiti Antonino Spadaccino, laureatosi poi vincitore, e una cantante napoletana di nome Maddalena. Oggi Rosalba è una delle coach del talent show.

Arisa, splendida notizia: cos’è successo

Riguardo alla vita privata di Arisa, la cantante è stata fidanzata con il musicista Giuseppe Anastasi, che per lei ha scritto Sincerità. Dopo la fine della relazione con Anastasi, con il quale ha mantenuto un buon rapporto, si è legata al manager Lorenzo Zambelli. La relazione è andata avanti fino al 2017 tra qualche tira e molla. Dopo la fine della relazione con Zambelli e un lungo periodo da single, nel 2020 Rosalba ha conosciuto Andrea Di Carlo, autore televisivo e suo manager. Nel febbraio del 2021, la cantante è arrivata persino ad annunciare le nozze, ma il mese dopo i due si sono separati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic)

A distanza di qualche mese, però, arriva una splendida notizia. Il settimanale Chi, infatti, ha pizzicato tra le vie di Roma la cantante Arisa proprio con Andrea Di Carlo. I due pare si stiano frequentando nuovamente, ma lui ci tiene a precisare: “Rivedersi era necessario e importante sia per me sia per lei, ma io ho preso la mia decisione ormai. Senza progettualità non so portare avanti le cose“.