Denise Pipitone, dichiarazioni choc di Piera Maggio: “Era infatuata di me”

Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, ha rilasciato alcune dichiarazioni choc a “Chi l’ha visto?”: “Era infatuata di me”

denise pipitone piera maggio
Denise Pipitone, le dichiarazioni choc di Piera Maggio: le sue parole (Fonte: Instagram)

Dopo diciassette anni è stato riaperto il caso legato alla scomparsa di Denise Pipitone. La piccola sparì la mattina del 1° settembre 2004 a Mazzara del Vallo, in provincia di Trapani, nei pressi dell’abitazione della nonna materna. La bambina fu vista l’ultima volta intorno alle 11:45 da una zia sul marciapiede della strada. In seguito ci furono alcuni avvistamenti, di cui uno in particolare nell’ottobre dello stesso anno davanti ad un istituto bancario. Una guardia giurata notò una bambina molto somigliante a Denise in compagnia di alcune persone rom. La guardia giurata riuscì a trattenere per poco il gruppo e a filmare la bambina, la quale, come si vede nel filmato, viene chiamata “Danas” e la si sente chiedere ad una donna: “Dove mi porti?“. Dopo diciassette anni, un’infermiera russa ha segnalato alla trasmissione Chi l’ha visto la presenza di una ragazza abbastanza somigliante a Denise che cercava la propria famiglia in una trasmissione del suo paese. Il DNA ha però mostrato che non si tratta della povera Denise. Si riapre dunque una ferita insanabile nel cuore della mamma Piera Maggio.

Denise Pipitone, dichiarazioni choc di Piera Maggio

Piera Maggio non si è mai rassegnata alla scomparsa della sua Denise e ancora oggi pensa sia viva. La segnalazione di Olesya Rostova aveva riaperto una ferita insanabile, anche se dal primo momento aveva dichiarato: “Restiamo con i piedi per terra“. L’esame del DNA ha poi rivelato che la cittadina russa in realtà non è Denise. La Maggio, però, non demorde e continua a cercare la sua piccola, che oggi avrebbe ventuno anni.

Nel corso della puntata di ieri sera di Chi l’ha visto?, la mamma di Denise ha rilasciato alcune dichiarazioni choc su Anna Corona, compagna di Pietro Pulizzi, padre di Denise: “Dico una cosa che in tutto questo tempo non ho mai raccontato pubblicamente ma è tutto verbalizzato e messo agli atti. Io raccontai fin da subito gli atteggiamenti ambigui di Anna Corona nei miei confronti. […] Non si è mai capito cosa volesse da me la signora Corona, non sono mai stata amica di questa persona. Io penso che lei fosse gelosa di me come persona, ma non solo per il suo matrimonio finito male. Ho sempre sostenuto che si fosse infatuata di me”.