Tortolì, Mirko Farci morto per salvare la vita alla mamma: la donna è stata aggredita dall’ex

Tortolì, Mirko Farci è passato a miglior vita dopo aver difeso la mamma dalla furia omicida dell’ex compagno: Masih Shahid è stato arrestato, mamma Paola è ricoverata in condizioni gravi.

tortolì mirko farci
Una terribile tragedia si è verificata a Tortolì, in provincia di Nuoro, in Sardegna: Mirko Farci è stato ucciso dall’ex compagno della mamma

Una tragedia si è verificata negli ultimi giorni in Sardegna, in provincia di Nuoro. Sono giorni di lutto a Tortolì. Il cittadino pakistano, il 29enne Masih Shahid si è introdotto nelle prime luci del giorno nell’abitazione della sua ex compagna, Paola Piras. L’uomo ha colpito la donna con più di quindici coltellate ai reni, al volto, alla trachea, all’addome. A provare a difendere la sua mamma Mirko Farci, 19enne che, per coprire la mamma dai colpi, è stato ucciso dall’ex compagno killer. Il giovane non ce l’ha fatta mentre mamma Paola si ritrova in condizioni molto gravi, ricoverata in ospedale in prognosi riservata.

Leggi anche Delitto di Avellino, ‘Facile capire chi è stato manipolato’: parla la mamma di Giovanni Limata

Tortolì, Mirko Farci morto per salvare la vita alla mamma: la donna è stata aggredita dall’ex

Mirko Farci è il giovane 19enne ucciso dall’ex compagno della mamma. Il ragazzo provava a difendere la sua mamma dalle violenze di Masih Shahid, 29enne pakistano che si è introdotto all’alba in casa, mentre dormivano. Mirko non ce l’ha fatta, la mamma invece combatte in rianimazione all’Ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanuse. Tortolì prega per la donna e per la scomparsa del giovane 19 enne che ha difeso la sua mamma dalla furia omicida dell’uomo, ora arrestato.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

Shahid, si legge, era già stato arrestato per maltrattamenti ed era destinatario di una misura di divieto di avvicinamento alla sua ex compagna. Dopo una fuga in seguito l’omicidio, il 29 enne è stato trovato dai carabinieri. Al momento della cattura, ci sono stati dei momenti di tensione: minacce di morte e spintoni fuori la caserma dei carabinieri da parte di una folla inferocita contro l’uomo. Questo un video: