E’ morta Carla Fracci

E’ morta ad 84 anni Carla Fracci, stella della danza mondiale: una perdita dolorosissima per tutto il mondo artistico e non.

Carla Fracci morta
E’ morta Carla Fracci (Getty Images)

Si è spenta ad 84 anni Carla Fracci, stella della danza classica mondiale. Dopo la notizia sulle sue condizioni critiche, arriva purtroppo la conferma della sua dipartita. Una vita sulle punte potremmo dire, scandita dalle note delle melodie classiche più belle, ballate da lei in coppia con i migliori ballerini del mondo. Il Teatro La Scala di Milano era la sua casa, quella in cui debuttò giovanissima nel 1955 nella Cenerentola.

Giselle, Giulietta, tanti i personaggi da lei interpretati in spettacoli celeberrimi. Furono amici di famiglia a suggerire ai genitori di iscriverla alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala dopo aver visto la sua bravura innata mentre si muoveva nel salone del dopolavoro del papà. Da tempo era malata: colpita da un cancro, era stata sempre molto riservata al riguardo.

Segui anche la nostra pagina Instagram—->>clicca qui

Carla Fracci, morta la più grande étoile italiana

Si avvicinò per la prima volta alla danza quando aveva solo 10 anni. Si diplomò nel 1954 e nel 1958, ad appena 22 anni, ottenne il ruolo di prima ballerina. in un’intervista aveva rivelato che all’inizio non era molto entusiasta della danza: “All’inizio non capivo il senso degli esercizi ripetuti, del sacrificio, dell’impegno mentale e fisico. Io, poi, sognavo di fare la parrucchiera”. Eppure, l’arte si è rivelata poi essere la sua vita. Disciplina, tecnica, per lei sono state il pane quotidiano.

La sua missione era diffondere la danza, battaglia che ha sempre combattuto anche quando nel 2009 divenne assessore alla Cultura della Provincia di Firenze. Rivolse anche un appello all’allora Capo di Stato Giorgio Napolitano per evitare lo smantellamento dei Corpi di Ballo dalle fondazioni liriche nel 2012.

Carla Fracci morta
E’ morta Carla Fracci (Getty Images)