La Regina Elisabetta offre lavoro, come candidarsi: stipendio di 23 mila euro

La Regina Elisabetta offre lavoro a corte, lo stipendio è di 23mila euro: di seguito vi spieghiamo come candidarsi

regina elisabetta lavoro
La Regina Elisabetta offre lavoro: ecco come candidarsi (Fonte: Instagram)

Opportunità di lavoro a corte, la Regina Elisabetta II d’Inghilterra cerca tre chef, ovviamente di alto livello. Le figure richieste sono uno chef de partie, che dovrà gestire la brigata, e due demi chef de partie, di cui uno di questi specializzato in pasticceria. Le tre figure avranno come base di lavoro la residenza di Buckingham Palace, ma ovviamente dovranno sempre essere pronti a soddisfare le richieste di sua Maestà nelle diverse residenze, da Balmoral a Windsor.

La Regina Elisabetta offre lavoro: come candidarsi

Il sito ufficiale della Royal House ha pubblicato un annuncio di lavoro. La Regina Elisabetta II d’Inghilterra cerca tre chef: uno chef de partie e due demi chef de partie, di cui uno specializzato in pasticceria. Basterà avere uno o due anni di esperienza – come si legge nell’annuncio di lavoro – ma le tre figure prescelte dovranno dimostrare di avere una grande passione per la cucina e capacità di lavorare con tutti gli ingredienti, senza porsi limiti.

Una carriera di tutto rispetto e un’occupazione che sicuramente fa curriculum. Non dimentichiamo che il Royal Chef Mark Flanagan, da anni a capo delle cucine reali e che cura personalmente il menu della Regina Elisabetta, è divenuto famoso grazie all’esperienza a Buckingham Palace.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

L’annuncio pubblicato dal sito della Royal House non entra nel merito della retribuzione, ma la media dello stipendio percepito dagli ex Royal Chef di Sua Maestà si aggira attorno ai 23mila euro all’anno, quasi 2 mila euro al mese. I tre chef potranno usufruire anche di alcuni benefici, come i pasti e l’alloggio, ma in tal caso ci sarà una decurtazione dello stipendio.

Per tutti coloro che vogliono candidarsi, c’è tempo fino all’8 giugno. Oltre ad avere ovviamente le competenze per ricoprire tale ruolo, basta leggere l’annuncio di lavoro dove c’è scritto in modo dettagliato come candidarsi per lavorare al servizio di Sua Maestà.