Il dramma legato al teatro: “Mia mamma è morta tra il primo e il secondo atto”

L’incredibile dramma legato al teatro: la famosa ed amata attrice si racconta senza peli sulla lingua, un episodio davvero incredibile. 

Un dramma incredibile, quello che la famosa attrice ha raccontato recentemente a “Oggi è un altro giorno” e che è legato al teatro. “Mia mamma è morta tra il primo e il secondo atto”, ha iniziato a raccontare.

dramma teatro
Il dramma legato al teatro: racconto da brividi. Credits: Instagram

Così come la recentissima intervista di Antonella Elia a Il corriere della sera, durante la quale ha svelato un inedito retroscena su suo padre, anche la famosa attrice si è lasciata andare ad una lunga ed emozionante intervista al programma di Serena Bortone. Nel corso della puntata del 4 Aprile scorso, l’amata interprete italiana si è raccontata come mai prima d’ora. Ed oltre a rivelare alcuni episodi da brividi, non ha potuto fare a meno di svelare un dramma che sarà sempre legato al teatro. Era la prima di un importante spettacolo teatrale quando, tra il primo e il secondo atto, l’attrice ha saputo della morte di sua madre.

Il dramma legato al teatro: un racconto da brividi, da restare a bocca aperta

Un’intervista piuttosto intensa, quella a cui si è lasciata andare recentemente ad “oggi è un altro giorno” la famosa attrice. Oltre a parlare del tragico episodio accaduto diversi anni fa, che le è costato il coma e un’evidente cicatrice ad altezza della fronte, l’amata interprete italiana non ha perso occasione di poter raccontare la violenza subito all’età di 9 anni ed un incredibile dramma. Stiamo parlando proprio di lei: Fioretta Mari, apprezzatissima attrice e regista teatrale, nonché ex amata insegnante di Amici.

Nello spiegare l’importanza che il teatro ha nella sua vita, Fioretta Mari non ha potuto fare a meno di svelare un dramma capitatole durante uno spettacolo: la morte di sua madre. “Il teatro mi ha salvato. L’ha fatto anche quando una sera, al Sistina, alla prima è morta mia mamma tra il primo e il secondo atto. Garinei mi chiese: “Signora, che facciamo”, io risposi: “Si fa lo spettacolo, mia madre lo avrebbe fatto”, ha detto. Spiegando, tra le lacrime, di non essere salita su un palco teatrale per circa 5 anni per via dello choc subito.

La drammatica violenza subito a 9 anni

Seppure piccolissima, Fioretta Mari è stata vittima di una violenza sessuale all’età di 9 anni. Era alle giostre dove spesso si recava insieme ai suoi genitori, quando l’uomo che guidava il trenino su cui viaggiava la piccola Fioretta insieme ad altri bambini, la invitò a scendere e – gettandola su un lettino – iniziò a spogliarsi. Un episodio choc, quindi, e che l’ha fortemente segnata. “Sono stata per tre giorni senza parlare”, ha detto.

dramma teatro
Credits: Rai Play

Insomma, un’intervista piuttosto emozionante, c’è poco da dire.