Incidente aereo Leicester
L’aereo sul quale era a bordo il presidente del Leicester si è schiantato

Un fulmine a ciel sereno. L’elicottero che trasportava il presidente del Leicester in serata si è schiantato all’esterno del King Power Stadium. Pare essere ufficiale: è deceduto il patron delle Foxes. Da accertare se sul velivolo fosse presente anche la figlia del magnate cinese, ma ormai la tragedia sembra inevitabile.

Una di quelle notizie che non vorrebbero mai essere sentite. Ormai pare scontato, manca solo l’ufficialità. Nel disastro di ieri sera hanno perso la vita Vichai Srivaddhanaprabha, il presidente thailandese del Leicester City, e suo figlio Aiyawatt, che secondo le prime ricostruzioni non era salito sull’elicottero. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.

Conferme arrivano direttamente dai media inglesi, che danno di fatto per certa la notizia. Hanno perso la vita, oltre ai due dirigenti, anche i due piloti del velivolo. L‘elicottero stava lasciando lo stadio dopo la gara contro il West Ham circa un’ora dopo la fine del match in direzione Londra quando, poco dopo il decollo avvenuto all’interno dello stadio, ha avuto dei problemi al motore.

Inevitabile lo schianto nella zona del parcheggio antistante il King Power Stadium, con l’elicottero che si è trovato in pochissimo tempo avvolto nelle fiamme. Tanta la paura per i numerosi tifosi ancora presenti nell’impianto, che sono accorsi subito sul luogo dell’incidente.

Leggi anche -> Leicester, incidente choc: si schianta l’aereo del presidente

Anche alcuni calciatori sono accorsi sul luogo dell’incidente

Tra i primi ad esser stato visto sul luogo del disastro il portiere, nonché bandiera del club, Kasper Schmeichel, che ha subito capito la gravità della situazione lasciandosi andare ad un pianto disperato. Molti altri calciatori, come Maguire e Vardy, hanno invece affidato le loro preghiere a Twitter. Una notizia che ha sconvolto tutto il mondo del calcio, con messaggi di incoraggiamento che sono arrivati da ogni parte del mondo. Lecito attendersi oggi un minuto di raccoglimento su tutti i campi.

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!