Fabrizio Corona, hackerato il suo magazine. La denuncia: “Mi vogliono censurare”

Fabrizia Corona brutta notizia
Fabrizio Corona, arriva la denuncia tramite Instagram: “Hanno hackerato l’account di CoronaMagazine, ecco perchè lo hanno fatto: ci vogliono censurare”.

Fabrizio Corona, hackerato il suo magazine: “Vogliono censurarmi”.
E’ partita da pochissimo tempo l’avventura del magazine online “King” ideato dall’ex re dei paparazzi ma la cosa non pare essere iniziata con il piede giusto. E’ stato, infatti, proprio nelle ultime ore, hackerato l’account Instagram ed anche il sito del magazine stesso.

Per ovvie ragioni, non l’ha presa benissimo, soprattutto perché la risposta delle persone era notevole sin dalle prime battute. A raccontare il tutto è stato lo stesso Corona con un resoconto dettagliato di quanto accaduto. E, ovviamente, per farlo non poteva non approfittare della visibilità che può vantare su Instagram. Di seguito ulteriori dettagli sia di quanto è avvenuto che del suo racconto.

Per sapere tutto sulla vita privata, ma anche professionale, di Fabrizio Corona e per essere sempre aggiornato sulle ultime novità, CLICCA QUI!

Fabrizio Corona, hackerato il suo magazine: il racconto

Di seguito il suo racconto affidato alle storie su Instagram: “Quando le cose vanno bene c’è sempre la gelosia della gente. Ieri, dopo un giorno, avevamo circa 8mila follower su Instagram, ci hanno hackerato l’account ed il sito e non siamo riusciti a recuperarlo. Ne abbiamo creato uno nuovo, ci rimbocchiamo le maniche ed andiamo avanti. Facciamogli vedere che se provano a boicottarci non cambia niente, noi andiamo avanti.

Tempo qualche ora, ed anche il nuovo sito, al pari del nuovo account, è stato hackerato. Ecco le sue dichiarazioni a tal proposito: “Per la seconda volta ci hanno hackerato il magazine. Ma io non sono arrabbiato, sono fiero. Vuol dire che qualcosa contiamo, che facciamo paura e che qualcuno ci vuole censurare.

Leggi anche -> Fabrizio Corona a Non è l’arena, il racconto dettagliato sulla notte della sua aggressione