The Voice of Italy adesso è ufficiale: ecco tutta la verità

The Voice of Italy
Simona Ventura The Voice of Italy (Getty)

The Voice Of Italy confermato, ecco la verità
Qualche giorno fa il giornalista Alberto Dandolo ha affermato che il talent show musicale The Voice of Italy” sia stato cancellato dai palinsenti Rai.
Sembra che Fabrizio Salini, dirigente dell’azienda Rai, avrebbe deciso di cancellare il programma a causa di uno scontro avvenuto con Carlo Freccero in merito alla presenza tra i coach di Sfera Ebbasta, a causa degli episodi di cronaca che hanno visto protagonista il giovane trapper.

Per ulteriori news e aggiornamenti sui programmi più seguiti della Tv–> clicca qui

The Voice of Italy, la smentita di Ansa

A fare un po’ di chiarezza sulla questione è stata l’ANSA che ha specificato che il programma tornerà regolarmente in onda:

(ANSA)Nessuno stop a The Voice, ma solo la richiesta di rivedere la composizione della giuria. Secondo quanto si apprende da fonti Rai, sono inesatte le notizie rilanciate da Dagospia secondo le quali l’ad Fabrizio Salini avrebbe cancellato dal palinsesto di Rai2 il talent affidato a Simona Ventura in partenza il 16 aprile. L’ad – spiegano le stesse fonti – ha solo chiesto un ripensamento sulla presenza di Sfera Ebbasta tra i quattro giudici, perché, dopo la strage nella discoteca di Corinaldo, non aveva fornito chiarimenti ai parenti delle vittime della strage che lo avevano accusato di non mostrare cordoglio di fronte alla tragedia, anzi aveva risposto di voler andare avanti sulla sua strada. A destare perplessità sono anche i testi delle canzoni del rapper, ritenuti inadatti per un programma di servizio pubblico.

Tante le novità preannunciate, a partire dal ritorno in Rai di Simona Ventura, la presenza dell’eccentrica Elettra Lamborghini, Morgan e Gue Pequeno.
Ora la caccia al quarto componente della giuria è in corso. Già circolano nomi come Asia Argento, Ermal Meta, Arisa e Ultimo.

Non ci resta che attendere il 16 aprile, data in cui il programma dovrebbe andare in onda.

M.M